C’erano pochi dubbi sul fatto che l’intervista di Lilli Gruber a Matteo Salvini promettesse scintille. Gli screzi che avevano anticipato l’evento non avevano fatto che confermare le previsioni. E, nel corso di Otto e mezzo, è andata in scena un vero e proprio duello dialettico tra il Ministro dell'Interno e la conduttrice del programma di La 7. Il contraddittorio riservato al leader del Viminale è stato particolarmente forte e non sono mancati passaggi in cui qualcuno ha visto troppa acredine da parte della giornalista nei confronti delle opinioni espresse dal leader della Lega.

Particolarmente duro, in tal senso, è stato il commento di Rita Dalla Chiesa. La giornalista e conduttrice televisiva, attraverso il suo profilo Twitter, ha sollevato un autentico polverone basato sull'espressione di una sua opinione piuttosto dura nei confronti di Lilli Gruber.

A non convincerla sembrano essere i toni

Che tra Lilli Gruber e Matteo Salvini potesse non correre buon sangue poteva essere un'impressione tratta già dalle dichiarazioni della vigilia dell'intervista.

Il ministro anticipando la sua presenza negli studi di La 7 si era lasciata andare ad un "Sai che simpatia" che tradiva una certa insofferenza rispetto alla possibilità di partecipare al seguito programma dell'ex conduttrice del Tg1. Lei, a sua volta, aveva reso pubblico il fatto che fosse stato lo stesso Ministro ad auto-invitarsi, sottolineando che qualora non avesse avuto gradimento ad essere suo ospite avrebbe potuto tranquillamente restare a casa o "meglio ancora" al ministro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

Alla fine l'intervista c'è stata e ci sono stati toni che hanno indispettito qualcuno, tra cui Rita Dalla Chiesa. Ha affidato il suo pensiero ad un tweet che ha innescato una serie di reazioni social in cui non è mancato chi ha manifestato le stesse opinioni e chi, invece, ha lodato Lilli Gruber per la qualità del contraddittorio giornalistico mostrata.

La critica di Rita Dalla Chiesa è dura

Riguardo a quanto avvenuto ad Otto e mezzo Rita Dalla Chiesa non contesta tanto le eventuali idee di Lilli Gruber, quanto i modi.

"Puoi - ha scritto - essere d'accordo con lui o no, puoi pensarla in modo diametralmente opposto ma questa è l'intervista più irritante e meno super partes della storia di Otto e mezzo".

Un'opinione particolarmente dura che è stata commentata da diversi followers di Rita Dalla Chiesa, che, essendo stata, a sua volta criticata, ha ulteriormente spiegando il suo punto di vista evidenziando che, secondo lei, "il contraddittorio dovrebbe essere condotto senza aggressività, per essere credibile.

Tutto qui".

L'opinione di Rita Dalla Chiesa farà discutere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto