Matteo Salvini e il Pd nuovamente al centro di un’aspra polemica. Stavolta, almeno secondo i Dem, il leader della Lega l’avrebbe fatta davvero grossa. Giunto ieri sera a Forlì in occasione del suo interminabile tour elettorale dello Stivale, il Ministro dell’Interno è stato sorpreso dalla pioggia e costretto, quindi, a tenere il comizio previsto non più nella piazza principale della città, bensì, con un clamoroso fuori programma, dal balcone del Municipio che affaccia su piazza Saffi.

La stessa piazza e lo stesso balcone, raccontano le cronache storiche, utilizzato spesso da Benito mussolini per arringare le folle fasciste. Un comportamento che ha fatto indignare il Sindaco della città in quota Pd, Davide Drei, oltre allo stato maggiore Dem, Alessia Morani in testa che posta un video (guarda qui sotto), e all’immancabile Laura Boldrini, beccata proprio dallo stesso Salvini in un post pubblicato su Facebook.

Matteo Salvini come il Duce a Forlì: provocazione contro Laura Boldrini

Già la città romagnola di Forlì evoca forti ricordi storici, visto che a pochi chilometri dal capoluogo provinciale, a Predappio, è nato, nel lontano 1883, Benito Mussolini, Duce del fascismo. Se poi a recarsi in quei luoghi è il Vicepremier Matteo Salvini, accusato a più riprese di comportarsi come un novello ras fascista, la frittata mediatica è servita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini Pd

È stato lo stesso leader leghista ad aizzare e anticipare in un certo senso le polemiche, pubblicando lui stesso le immagini del comizio tenuto sotto la pioggia dal balcone del Municipio che affaccia su piazza Saffi.

Ovviamente, lui non si sogna nemmeno di paragonarsi apertamente a Mussolini ma, insieme alle immagini già eloquenti di per sé, posta anche una breve ma significativa frase. “Uno spettacolo ieri sera!

Comizio sotto l’acqua affacciato dal balcone sulla piazza principale di Forlì”, scrive sornione Salvini, concludendo poi con un sibillino messaggio: “Se lo sa la Boldrini!”. Inteso come: ‘Se mi vedesse Laura Boldrini che mi affaccio dal balcone di Forlì come Mussolini!’.

La reazione indignata del Pd: il video condiviso da Alessia Morani

Logico che i due fatti uniti insieme, la ‘balconata’ forlivese e la frecciatina alla Boldrini, dovessero scatenare la reazione di Pd e sinistra.

Il primo a muoversi sui social era stato, ieri, il primo cittdino di Forlì, Davide Drei, il quale ha parlato di “spettacolo penoso, un comizio sembra scimmiottare le adunate anteguerra del Regime”. La stessa Laura Boldrini ha invitato il Ministro a non occuparsi di lei ma della sicurezza delle persone, visti i recenti tragici fatti di cronaca.

Super indignato anche il deputato ‘indigeno’ del Pd, Marco Di Maio, secondo il quale Salvini ha tenuto “il suo comizio affacciato al balcone della piazza, come Mussolini nel Ventennio, vergognoso”.

Degna di nota, infine, anche la presa di posizione di un’altra parlamentare Dem, Alessia Morani, la quale cinguetta su Twitter contro un Salvini che “ormai ha passato ogni limite”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto