In questi giorni il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin è in Italia, più specificatamente a Roma. Andando maggiormente nei particolari e stando a quanto riportato da un articolo pubblicato sul sito del Tgcom 24, la capitale è stata blindata e Putin dovrà incontrare il Papa in Vaticano, Mattarella al Quirinale e il premier Giuseppe Conte a Palazzo Chigi. Inoltre, lo stesso presidente della Russia avrà un incontro anche con i vicepresidenti Luigi di Maio e Matteo Salvini e, più precisamente, tale incontro si terrà a Palazzo Madama. L'ultima volta che il leader russo visitò l'Italia fu nel 2015.

Pubblicità
Pubblicità

L'oppositore di Putin: 'Ha reso la Russia una dittatura'

La visita diplomatica di Putin in Italia non è stata apprezzata da alcuni rappresentanti dell'opposizione allo 'Zar'. Tra di essi bisogna segnalare il politico Vladimir Vladimirovich Kara-Murza, vicepresidente dell'organizzazione umanitaria non governativa fondata da Mikhail Khodorkovsky e attualmente chairman della fondazione dedicata a Boris Nemtsov.

Pubblicità

Entrando nei dettagli, lo stesso Kara-Murza ha dichiarato alla 'Stampa' che Putin avrebbe trasformato la Russia in una 'dittatura spietata'. Inoltre, l'oppositore di Putin ha anche criticato l'ammirazione e il sostegno di Matteo Salvini nei confronti delle politiche portate avanti dall'attuale governo russo.

Il giudizio del presidente russo su Salvini e il meeting 'segreto' con Berlusconi

Come già ricordato, durante la sua visita in Italia Putin incontrerà anche il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Papa Francesco

Sullo stesso segretario della Lega Nord, il presidente della Russia ha dichiarato di condividerne i punti di vista, specialmente sul tema delle sanzioni economiche imposte dall'Unione Europea e dagli Stati Uniti. Difatti, è noto che il politico leghista sia favorevole all'abolizione delle sanzioni contro la Russia e veda in Putin un grande leader politico internazionale. Inoltre, Putin ha ribadito che Salvini e la Lega Nord sono decisamente favorevoli alla cooperazione tra il governo italiano e la Russia.

Oltre a ciò, bisogna segnalare che il presidente russo dovrebbe partecipare anche ad un incontro con il leader di Forza Italia e fondatore di 'Mediaset' Silvio Berlusconi. Tale incontro sarà di natura privata e, a tal proposito, il leader russo ha ricordato che lo stesso Berlusconi è un suo amico da innumerevoli anni. Su ciò, Putin ha anche elogiato il politico di centrodestra, affermando che sarebbe 'un vero leader' e una personalità Politica 'di statura globale'.

Pubblicità

Per concludere, il leader della Federazione Russa ha detto anche che Berlusconi è un leader che si impegna per difendere gli interessi italiani nel contesto politico internazionale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto