Matteo Salvini, seppur solo in collegamento, è stato ospite della trasmissione di La 7 L'aria che tira. Nel corso del suo intervento ha avuto modo di parlare di due protagonisti della scena politica che, dopo gli ultimi sviluppi, hanno cambiato casacca: Matteo Renzi e Maria Elena Boschi. Entrambi, dopo l'uscita del primo dal Partito Democratico si sono messi sotto l'insegna di Italia Viva, nuovo progetto politico messo in piedi proprio dall'ex premier.

Non sono, invece, cambiati i toni da avversario dell'ex Ministro dell'Interno che, prima con ironia su Renzi e poi con un attacco vero e proprio su Maria Elena Boschi, ha confermato che il clima tra le parti continua ad avere la tipica tensione di un'acerrima rivalità politica.

Salvini fa gli auguri ai nonni come Renzi

Nel giorno in cui si celebra la festa dei nonni, Matteo Salvini ha voluto aprire un suo intervento con un pensiero riservato alla categoria.

"Un augurio particolare - ha detto - a tutti i nonni. Ho avuto la gioia di conoscerli tutti e quattro e se sono quello che sono è grazie anche ai miei nonni". Un esordio che, in un certo senso, ha fatto tornare in mente a Myrta Merlino il fatto anche Matteo Renzi abbia scelto di riservare un augurio speciale ai festeggiati. "Anche Renzi - ha affermato ironicamente la giornalista - ha fatto gli auguri ai nonni, come siete affini voi e i nonni".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

La risposta di Salvini è arrivata con il sorriso, ma è stata comunque piccata: "Stamattina ho salutato mia figlia che andava a scuola e la mia ragazza che andava a lavorare, non Renzi. Vivo a prescindere da quello che fa Renzi, se devo essere onesto fino in fondo".

Boschi accusata da Salvini di complicità contro i truffati da banche

Il discorso è diventato più focalizzato sulla politica, nel momento in cui Myrta Merlino ha annunciato a Salvini che, da lì a poco, sarebbe arrivata in studio Maria Elena Boschi.

"Salutatemela" ha risposto con ironia Salvini. A quel punto gli è stato chiesto il motivo per il quale la tira spesso in ballo come esempio negativo e cosa ravvisi in lei che proprio non gli piace. "La complicità - ha risposto - in un governo che ha rovinato centinaia di migliaia di risparmiatori". Il riferimento va naturalmente alla precedente legislatura con la maggioranza del centro-sinistra in cui l'esponente di Italia Viva è stato ministro.

"Magari - ha proseguito Salvini - se invitate qualche rappresentante delle associazioni dei risparmiatori truffati in Veneto, nelle Marche, in Toscana, in Lombardia, in Calabria, in Puglia, fatevi raccontare come hanno investito i risparmi di una vita in banca e poi con l'azzeramento di alcune banche hanno perso tutto".

Nel momento in cui Myrta Merlino ha posto l'accento sul fatto che di queste cose se ne occupa normalmente, l'ex Ministro ha risposto :"Vi ringrazio a nome loro".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto