A Roma, ieri 1° marzo, si è votato per le elezioni suppletive del collegio uninominale 1 della Camera dei Deputati ed è risultato eletto il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, esponente del PD e candidato del centrosinistra. Tale tornata elettorale si era resa necessaria per eleggere il successore di Paolo Gentiloni, ex premier e da alcuni mesi diventato commissario europeo, il quale alle Elezioni politiche del marzo 2018 aveva conquistato il seggio alla Camera.

Si è notata una scarsa affluenza nei seggi elettorali: la partecipazione alle urne non ha raggiunto neppure il 18% degli aventi diritto al voto.

Anche a Napoli, la scorsa settimana, in occasione delle elezioni suppletive per il Senato, l'affluenza era stata particolarmente bassa (meno del 10% degli elettori si erano recati alle urne).

L'andamento del voto nel collegio uninominale della Camera di Roma 1

Si è votato nel collegio uninominale della Camera dei Deputati di Roma 1, che ha come riferimento della circoscrizionale i rioni di Monti, Esquilino, Castro Pretorio, Campo Marzio, Trevi, Celio, Testaccio, Trastevere, Prati, Trionfale, Flaminio. Tale zona è da anni un "fortino" elettorale del centrosinistra e i risultati dello scrutinio lo hanno confermato.

La partecipazione alla consultazione elettorale ha visto l'affluenza definitiva di 32.880 persone, pari al 17,66% dei 186.234 aventi diritto iscritti nei 218 seggi.

L'esito finale è stato il seguente: Roberto Gualtieri, della lista Roma con Gualtieri facente capo alla coalizione di centrosinistra, ha trionfato ottenendo 20.304 voti pari al 62,24%. La piazza d'onore è spettata al candidato del centrodestra unito Maurizio Leo, con 8508 voti pari al 26,08%. Al terzo posto è arrivata la candidata del Movimento Cinque Stelle Rossella Rendina con 1422 voti pari al 4,36%.

Gli altri candidati hanno avuto i seguenti risultati: Marco Rizzo del Partito Comunista ha avuto 855 voti pari al 2,62%, Elisabetta Canitano di Potere al Popolo ha ottenuto 785 voti pari al 2,41%, Mario Adinolfi del Popolo della Famiglia ha preso 432 voti pari al 1,32%, mentre Luca Maria Lo Muzzo Lezza di Volt ha totalizzato 316 voti pari allo 0,97%.

Complessivamente i voti validi sono risultati essere 32.622, con 73 schede bianche e 185 nulle.

Il commento delle forze politiche in questa tornata elettorale

Appena appresi i risultati elettorali, che si sono dimostrati subito piuttosto chiari, i sostenitori di Gualtieri hanno iniziato i festeggiamenti di rito. Il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti ha affermato che l'alleanza di centrosinistra è tornata a vincere con delle buone prospettive per il futuro.

Il candidato del centrodestra unito, Maurizio Leo ha reso onore al suo avversario ammettendo la sconfitta, ma si è detto ottimista per la propria coalizione in vista delle prossime tornate elettorali.