Come annunciato nelle settimane scorse, una volta terminate le vacanze natalizie sarebbero ripresi gli scioperi dei lavoratori in più di un settore. Tra i maggiormente colpiti troviamo senza alcun dubbio il ramo dei trasporti pubblici, che per tutto il mese di gennaio sarà interessato da un discreto numero di proteste sindacali. Le sedi regionali di alcune organizzazioni, ma anche quelle nazionali, hanno indetto più di una agitazione da qui sino al 31/01, andando a coinvolgere treni, aerei e mezzi pubblici. Fra le tante spicca lo sciopero di Atac a Roma, programmata per la giornata di martedì 26/01. Di seguito vi illustreremo gli orari e le modalità della manifestazione, che per fortuna dei cittadini non sarà di ventiquattr’ore come accaduto in altre occasioni.

Sciopero mezzi pubblici di Atac a Roma

La giornata del 26/01 sarà caratterizzata dalla presenza di uno sciopero dei trasporti nella Capitale. L’azienda Atac vedrà incrociare le braccia ai suoi dipendenti per 4 ore. In questo modo si lasceranno a piedi i cittadini che dovranno spostarsi per le zone di Roma con metropolitana, autobus, tram e treni locali (Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo). La fascia oraria ‘incriminata’ sarà quella che andrà dalle ore 10.30 alle ore 14.30. Ad indire la protesta è stato in sindacato ORSA. L’amministrazione comunale rende noto che l’agitazione non andrà a coinvolgere le altre aziende di trasporto pubblico; per altro sarà regolare il servizio di Cotral, Roma TPL e Ferrovie dello Stato. Tale sciopero era stato inizialmente programmato per lo scorso 13/01, ma è stata presa poi la decisione di differirlo all’ultima settimana del mese.

I migliori video del giorno

Nella stessa giornata ci sarà anche lo stop del personale di AMT a Genova indetto da CUB Trasporti, che porterà i mezzi pubblici a fermarsi dalle ore 11.45 alle ore 15.45. Prima di lasciarvi, però, vi mostriamo le prossime manifestazioni previste a Roma e dintorni nel corso delle settimane a venire, come riportato sul calendario pubblicato dal Ministero dei Trasporti.

Sciopero aerei a Roma e TPL nell’hinterland

La prima data da cerchiare in rosso sul calendario sarà quella di lunedì 25/01, quando il personale degli aeroporti di Roma si fermerà per 8 ore. Ad incrociare le braccia dalle ore 10.00 alle ore 18.00 saranno coloro che fanno capo a FATA-CISAL. Contemporaneamente, ma soltanto nelle prime 4 ore, avremo l’agitazione del personale aeroportuale degli scali di Fiumicino e Ciampino della società Aviation Services. Lo stesso giorno ricordiamo che si svolgerà anche lo sciopero aereo dovuto allo stop di Enav e Alitalia SAI a livello nazionale. A fine mese, per la precisione venerdì 29/01, toccherà ai comuni della periferia romana fare i conti con i disagi degli scioperi dei mezzi pubblici. In tale data avremo lo stop di 4 ore (8.30 - 12.30) del personale dell’azienda Schiaffini, la quale opera a Marino, Grottaferrata, Ciampino, Nemi, Rocca di Papa e Castel Gandolfo. #sciopero generale #Cronaca Roma