È stato confermato da molti studi che l'alimentazione a base vegetale può essere la soluzione di molti problemi di Salute. Fino a qualche anno fa si pensava fosse solo un fattore prevalentemente soggettivo, quindi riconducibile a fattori genetici o ereditari, ma oggi si trovano molte conferme opposte: star male e incorrere in patologie anche gravi dipende essenzialmente dal nostro stile di vita, da tutto quello che facciamo o non facciamo per star bene. Un'alimentazione sana può definirsi tale solo se non viziata da altri fattori come il consumo di alcool e sigarette, per esempio.

Alimentarsi con verdure crude, cariche di tutti i nutrienti ancora integri, vuol dire assumere una maggiore quantità di vitamine, proteine, fibre e clorofilla, elemento utile per la fotosintesi delle piante, ma ottimo anche per l'uomo, con tutte le altre proprietà di cui necessita il nostro organismo. Mangiare dunque più verdure crude e frutta accelera i processi del metabolismo, favorendo poi in modo altrettanto rapido l'eliminazione delle scorie residue; più velocemente queste vengono espulse, minore sarà l'intasamento e quindi il rischio di acidificare il corpo, base che dà inizio alla maggior parte delle patologie.



La cottura dei cibi, per quanto da molti sostenuta come indispensabile, non fa altro che rendere gli alimenti, di qualunque natura essi siano, masse con scarse proprietà nutrizionali. Nel caso delle verdure, cuocerle con temperature troppo elevate e per più di 15/20 minuti, ne annienterà quasi ogni benefica qualità, è bene saperlo: ogni volta che è possibile meglio mangiarle crude, e parliamo anche ai vegani: a volte esserlo senza considerare queste dinamiche può far bene relativamente, anche le patatine fritte sono un piatto vegan, ma lungi dall'essere anche salutare.

L'alimentazione di base vegetale, come può essere il vegan-crudismo, si sta affermando come la migliore per mantenersi in salute e prevenire molte malattie, efficace anche per il ripristino e la guarigione di molte patologie comuni, passare ad una dieta vegan è sicuramente un passo importante, ma come confermano molti studi, da Cambridge 2000 al The China Study del Prof. Campbell, una dieta povera di grassi animali e ricca di fibre è alla base della salute, con il crudismo queste possibilità vengono moltiplicate.

Segui la nostra pagina Facebook!