La notizia sarebbe molto grave se fosse confermata dagli organismi proposti a tale sorveglianza ma peggio ancora è fare finta di niente. Questa in parole povere la denuncia di 'Codici' che lancia l'allarme dal suo portale per i diritti del cittadino perché in giro ci sarebbero delle partite di pomodorini ciliegino importati dal Marocco che invece di essere saporiti e ricchi di polifenoli, sarebbero potenzialmente pericolosi per la Salute umana.

L'allarme è stato dato dalla Repubblica Ceca dove nei giorni scorsi il Ministro della Salute ha emesso due allerte in riferimento ad un lotto di ortaggi marocchini mentre in Francia sarebbero addirittura finite in ospedale ben 26 persone con gravi sintomi di intossicazione alimentare.

Al momento dal Ministero della Salute Italiana e dalla Codacons non sono arrivate segnalazioni ma visto che i prodotti marocchini sono venduti anche nel nostro paese cresce la preoccupazione, sebbene i responsabili al momento non hanno scoperto anomalie nel prodotto anche se ritirato in via precauzionale. Le persone che hanno accusato malori digestivi importanti avevano consumato il prodotto commercializzato da una ditta francese che importa e confezione gli alimenti 'made in Marocco'.

Ma l'Italia cosa aspetta? 'Codici' ha voluto mettere in guardia i consumatori sulla mancanza di trasparenza nell'erogare le informazioni e la scarsa attenzione nei riguardi del consumatore che si aspetta invece di essere tutelato da parte del Ministero della Salute, che ne esce molto male visto il precedente sui frutti di bosco contaminati segnati dal totale disinteresse.

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!