La caduta di capelli durante la chemioterapia è sicuramente un problema che accompagna negativamente una situazione psicologica e fisica già difficile da affrontare. Ma l’effetto collaterale della caduta dei capelli, legato ai cicli chemioterapici, potrebbe, a breve, essere risolto grazie ad un integratore a base di mela annurca.

La mela annurca per combattere la caduta dei capelli da chemio

La notizia arriverebbe da un recente studio condotto dall’Istituto nazionale dei tumori Fondazione Pascale Federico II di Napoli.

La ricerca, partita circa due anni fa, sarebbe ancora in fase di sperimentazione e attualmente si avvia in una importante successiva fase pre-clinica. La ricerca avrebbe fatto emergere l’importanza di alcuni componenti, presenti nella mela annurca, che si sarebbero rivelati estremamente benefici sul problema che normalmente accompagna i cicli della chemioterapia e relativi alla caduta dei capelli nei pazienti.

La somministrazione preventiva, di una importante dose di questo integratore a base di mela annurca, nei pazienti affetti da problematiche tumorali, circa un mese prima della chemio e anche durante il ciclo, avrebbe riscontrato da parte dei ricercatori, l’assenza della normale caduta, in molti soggetti che avevano partecipato allo studio. Partendo da questi risultati positivi, i ricercatori hanno deciso di poter procedere alla fase successiva che prevede la sperimentale clinica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Infatti, il nuovo programma prevede la somministrazione diretta dell’integratore a base di estratto ‘procianidinico’ di mela annurca su pazienti affette da tumore alla mammella per le quali sono previste le comuni chemioterapie che creano alopecia. Gli eventuali ulteriori riscontri positivi serviranno per conclamare, in via reale e definitiva, l’effettivo successo del nuovo rimedio, estremamente naturale, in grado di prevenire la fastidiosa caduta dei capelli nei pazienti trattati da chemioterapici.

Il nuovo rimedio per combattere l’alopecia da chemioterapia: la casuale scoperta

Le virtù del nuovo integratore a base di mela annurca capace di ridurre o bloccare completamente l’alopecia sarebbero emerse, osservando i pazienti che già assumevano questo tipo di integratore nato inizialmente per combattere e abbassare i livelli di colesterolo. Questi pazienti, statisticamente, se si ammalavano di tumore e venivano sottoposti a cicli chemioterapici, era evidente il fatto che non si presentava in loro, la consueta alopecia o in alcuni casi in modo estremamente ridotta.

La nuova scoperta, se si rivelerà concretamente efficace, incrocerà interesse e consenso in campo scientifico in tutto il mondo, consolidando l’orgoglio e il merito di uno studio tutto campano e grazie all'ausilio di un prodotto naturale e tipico della regione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto