Paulinho sempre più protagonista del Calciomercato dell'Inter. Nei giorni scorsi si erano fatte forti le voci provenienti dal Brasile su un accordo quasi raggiunto per il centrocampista tra il Corinthians e il club nerazzurro ma gli ultimi aggiornamenti, invece, rivelano che per il momento di concreto c'è solo l'interesse dell'Inter per Paulinho. 

Infatti, per ora non ci sarebbe nessuna trattativa in corso tra il club nerazzurro e il Corinthians.

Lo sostiene FcInterNews.it che racconta di averlo saputo da fonti vicine al club brasiliano. Un'altra conferma in tal senso arriverebbe anche dal fondo Audax che detiene una parte del suo cartellino e che smentisce l'arrivo di proposte concrete per il giocatore. L'Inter quindi, al momento, è solamente interessata a Paulinho il cui nome è inserito, alla pari di altri giocatori, nella lista dei possibili obiettivi di mercato per rinforzare il centrocampo.

Vedremo nei prossimi giorni se il club nerazzurro deciderà di fare un'offerta concreta, aspettando magari che le richieste del Corinthians, che ora ammontano a circa 20 milioni di euro, si abbassino fino a quei 15 milioni che l'Inter considererebbe una cifra giusta per il giocatore. Intanto, però, sempre dal Brasile emergono voci di una possibile concorrenza per Paulinho da parte dello Shakhtar Donetsk.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Il club ucraino avrebbe intenzione di formulare un'offerta molto importante, sia per il Corinthians che per il giocatore, ma Paulinho non sarebbe disposto a giocare in Ucraina, preferendo di gran lunga la Serie A

Un altro centrocampista che piace molto all'Inter è il classe '93 Geoffrey Kondogbia del Siviglia. Il procuratore del giocatore francese, Oscar Damiani, ha parlato a France Football del futuro del suo assistito: "Kondogbia è seguito da Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco e da due club inglesi - ha detto l'agente - Io, però, l'ho proposto al Paris Sant Germain, ma a loro non interessa anche se lo ritengono un ottimo giocatore". 

Altro ruolo caldo nel calciomercato dell'Inter è l'esterno offensivo.

A tal proposito, Gianluca di Marzio su Sky Sport annuncia che il procuratore di Alejandro Gomez sarà in Italia verso la fine del mese e incontrerà i dirigenti del Catania e, molto probabilmente, anche quelli del club nerazzurro, che segue il giocatore da tempo. Sul "Papu" Gomez l'Inter deve battere la concorrenza dell'Atletico Madrid che per il suo cartellino avrebbe offerto al Catania 9,5 milioni di euro, mentre il club di Moratti sarebbe fermo ad un'offerta, ritenuta insufficiente dalla società etnea, di 4,5 milioni più la metà del giovane difensore Cristiano Biraghi

Dall'Inghilterra, intanto, arriva un nuovo nome come esterno offensivo: Thomas Ince del Blackpool.

Thomas è il figlio di quel Paul Ince che ha militato nell'Inter per un biennio tra il 1995 e il 1997. Gioca nella nazionale Under 21 inglese ed è seguito dal Liverpool. Secondo il Sunday People piace molto anche a Moratti;  per il suo cartellino il Blackpool chiede non meno di 8 milioni di euro. 

Concludiamo con il calciomercato Inter in uscita: "Non c'è nessuna offerta per Guarin", lo assicura a calciomercato.it il procuratore del colombiano che negli ultimi giorni è stato al centro di diverse voci di mercato. 

Discorso diverso invece per quanto riguarda Antonio Cassano che è sempre più lontano dall'Inter.

Secondo il Corriere dello Sport, infatti, il suo agente Beppe Bozzo in questi giorni si troverebbe a Montecarlo per trattare il trasferimento del suo assistito con il Monaco.  

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto