Quello che è successo nel Mondiale di Moto GP è diventato un caso internazionale ma i maggiori esponenti del mondo dello sport italiano si schierano dalla parte di Valentino Rossi. La vicenda accaduta durante il Gp di Malesia sta davvero facendo molto discutere il mondo dello sport e non solo. Sul web impazzano i commenti e le petizioni per Vale. Il primo sostegno Rossi lo ha ottenuto dal presidente del Coni Giovanni Malagò. A difendere il dottore ci pensa anche il suo amico Marco Materazzi ex calciatore del Inter e della Nazionale che venne coinvolto in un episodio simile nella finale dei mondiali con Zinedine Zidane, vicenda che fece molto scalpore nel mondo del calcio e dello sport.

Il mondo dello sport è vicinissimo a Valentino Rossi

Sono davvero moltissimi gli sportivi che si sono schierati dalla parte di Valentino Rossi, ma arrivano pareri favorevoli anche dal mondo della musica con Vasco Rossi che ricorda sui social di come Valentino si è dovuto difendere per tutta la gara da un individuo che cercava di farlo cadere per non permettergli di giocarsi il mondiale di Moto Gp.

Anche su Twitter dopo la vicenda accaduta in Moto Gp nel gran premio della Melesia è nato l'hashtag “io sto con vale”. Online in queste ore viene chiesta anche la cancellazione della penalità associata a Valentino Rossi, ma ovviamente la penalità rimarrà per il motociclista Italiano che dovrà partire ultimo nella prossima gara. Tutti i consensi che si stanno raggiungendo online non serviranno ad annullare la penalizzazione ma di sicuro serviranno a Valentino come carica per la prossima gara.

Ovviamente dalle prime immagini sembrava tutto contro il pilota Italiano di Moto Gp ma osservando le immagini dall'alto con la ripresa dell'elicottero si vede come Marquez sia in caduta ancora prima che Rossi muova la gamba, e come il pilota inclinandosi con la sua moto tocchi la gamba di Rossi che forse l'ha mossa solo per difendere la sua incolumità.

Per restare aggiornati sulle vicende di Valentino Rossi e della Moto GP cliccate sul tasto segui che trovate ad inizio articolo.

Segui la pagina Moto GP
Segui
Segui la pagina Valentino Rossi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!