Gran weekend per Nico Rosberg, il pilota della Mercedes, che dopo aver ottenuto la pole position nel Gran Premio di Abu Dhabi, ottiene anche una vittoria. Sul podio troviamo anche Lewis Hamilton con l'altra Mercedes e Kimi Raikkonen con la Ferrari.Sebastian Vettel giunge al quarto posto dopo una grandissima rimonta dalla quindicesima posizione, mentre al quinto posto troviamo un velocissimo Sergio Perez che si è subito dimostrato molto competitivo. Per concludere la top ten troviamo Ricciardo, Hulkenberg, Massa, Grosjean e Kvyat.Questa era l'ultima gara del mondiale 2015 di Formula 1, dove abbiamo visto quasi sempre le Mercedes dominare, ma la Ferrari, rispetto al 2014, èmigliorata moltissimo.

Considerazioni sulla gara

Rosberg al via riesce subito a staccare Lewis Hamilton, che a sua volta non ha fatto una buona partenza, rischiando di essere superato sia da Raikkonen, sia da Perez.Nelle retrovie, invece, iniziano le prime battaglie e i primi contatti, come ad esempio quello tra Alonso e Maldonado, che ha costretto il pilota della Lotus al ritiro, mentre il pilota spagnolo è stato penalizzato con un Drive Through.

Come ogni gara, Max Verstappen ci delizia con sorpassi e controsorpassi con vari piloti, tra cui anche Vettel e duelli ruota a ruota con Button, mentre il pilota tedesco della Ferrari ha fatto un'ottima rimonta partendo dalla quindicesima posizione con gomme più dure, allungando lo stint per poi montare gomme morbide.

Le Williams sono state un po' all'ombra, se non per qualche battaglia con la Red Bull, mentre Bottas, a causa di un safe release (i meccanici lo hanno fatto partire mentre sopraggiungeva Button, che lo ha tamponato) si è beccato uno stop and go di 5 secondi.Dopo la gara, Hamilton e Rosberg si sono quasi toccati, mentre salutavano il pubblico e il tedesco della Mercedes si è esibitoper festeggiare la vittoria.Per la classifica piloti, le prime tre posizioni restano invariate, con Hamilton, Rosberg e Vettel, ma Raikkonen con questo podio ha superato Bottas, portandosi al quarto posto.

Pagelle piloti

Rosberg: 10Merita la vittoria dopo una gara da gestire, anche se il compagno di squadra più volte ha tentato di raggiungere il tedesco, non riuscendo però nell'impresa.

Hamilton: 9Si fa cogliere impreparato alla partenza e rischia di perdere delle posizioni, invece riesce a mantenere il secondo posto. Da quando ha vinto il titolo mondiale, Hamilton non si impegna come prima per vincere.

Raikkonen: 9Ogni volta che arriva a podio, non c'è mai lo champagne, è successo in Bahrain e succede anche ad Abu Dhabi, per ovvi motivi. Tornando alla gara, complimenti al finlandese che ha concluso il mondiale con un podio e superando il rivale Bottas, anch'esso finlandese, in classifica piloti.

Vettel: 10Che rimonta! Alla prima curva sfiora un contatto che gli sarebbe costato il ritiro, e allunga di tantissimo la prima sosta, il resto avviene di conseguenza, mette le supersoft e insieme a Raikkonen, fanno registrare vari giri veloci.

Sergio Perez: 9Complimenti anche al messicano che è il primo dei non alieni a giungere sul traguardo. Ferrari e Mercedes erano fuori portata, ma ci ha provato lo stesso. Bravissimo.

Segui la nostra pagina Facebook!