Dopo aver assistito alla vittoria in Austria dell'inglese Lewis Hamilton, ora è il turno del GP d'Inghilterra. Hamilton corre in casa, quindi sarà più motivato del solito a vincere. In Mercedes torna il sangue amaro tra i due piloti. La causa è il contatto che è avvenuto tra Hamilton e Rosberg all'ultimo giro che ha scivolare il tedesco in quarta posizione con la vettura danneggiata. In Ferrari, Vettel vorrà sicuramente rivendicare il weekend austriaco che tra penalità in griglia e ritiro in gara non è stato uno dei migliori.

Orari del GP d'Inghilterra

Le fasi del Gran Premio iniziano Venerdì 8 Luglio con la prima sessione di prove libere alle 11.00 e la seconda alle 15.00. La diretta di tutto il weekend è in esclusiva su Sky. Per la Rai infatti si dovrà attendere rispettivamente le ore 15.30 (PL1) e 22.10 (PL2). Sabato 9 Luglio, sarà disputata l'ultima sessione di prove alle 11.00, e le qualifiche a partire dalle ore 14.00.

Per la Rai invece si dovrà attendere le 15.30 (PL3 su Rai Sport 2) e 18.15 (qualifiche su Rai 2). Lo spegnimento dei semafori avverrà domenica 10 Luglio alle 14.00 in esclusiva su Sky Sport F1 e alle 18.40 si Rai 2. Inoltre si possono seguire le fasi del GP sul sito della Rai in streaming rispettando gli orari della TV in chiaro.

Informazioni sul circuito

Il circuito inglese è uno dei più storici presenti nel calendario della Formula 1 attuale.

L'inaugurazione risale al lontano 1947. Il tracciato in origine era un aeroporto costruito all'inglese, ovvero con tre piste disposte a triangolo. Successivamente furono aggiunte tre curve e le piste d'atterraggio diventarono tre rettilinei. Il risultato fu un circuito velocissimo.

Nel corso degli anni sono state effettuate varie modifiche, ma nel 2010 c'è stato il cambio radicale con l'aggiunta di ben 760 metri, spostando la griglia in un secondo rettilineo. L'anno successivo la griglia di partenza torno dove è sempre stata. Nella configurazione attuale il circuito misura 5.891 metri ed è composto da 18 curve. Il giro record appartiene a Webber fatto segnare nel 2013 su RedBull con un tempo di 1:33.401. Per restare aggiornato sulle ultime notizie dal mondo della Formula 1, clicca sul tasto "Segui".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto