Brutte notizie dall'Eurolega: l'Olympiacos perde una preziosa pedina della sua scacchiera, il 28enne Daniel Lorenzo hackett, ex Armani Milano, per via di un infortunio muscolare confermato dal coach della squadra greca pochi minuti dopo l'accaduto.

Durante il match di ieri sera contro i Russi dell'Unics Kazan, infatti, il cestista italiano si è accasciato sul playground durante un'azione di contrasto di Keith Langford, non riuscendo a finire la gara, addirittura uscendo sorretto dai compagni di squadra.

Da subito, viste le immagini dell'azione e la dinamica dei fatti, si è pensato ad un infortunio di tipo muscolare, ipotesi confermata nell'immediatezza da Mister Sfairopoulos: una lesione al bicipite della gamba sinistra, della quale occorreva confermare entità e decorso. Le prime indiscrezioni filtrate dai portali sportivi greci parlavano di un possibile sfortunato interessamento dei legamenti del ginocchio, con uno stop di minimo un mese.

Colpo non indifferente per l'Olympiacos Piraeus, che si vede sottrarre un playmaker decisamente in palla in un periodo denso di appuntamenti significativi con i quali confrontarsi: campionato nazionale ed Eurolega su tutti.

L'Olympiacos stravince contro l'Unics Kazan 88 a 59 ma perde per due mesi Daniel Hackett: il responso delle analisi mediche

Nel match di ieri sera, i russi dell'Unics Kazan non sono mai sembrati davvero pericolosi, l'unico grattacapo per i greci viene da Keith Langford, terminale offensivo indispensabile alla squadra ospite, incolpevole protagonista dell'infortunio di Hackett.

Mentre le testate sportive elleniche titolavano entusiaste sulla vittoria della squadra di coach Sfairopoulos, vittoria a dire il vero convincente, piena, dal grande grande vantaggio costruito sin dai primi minuti del primo quarto con un Papanikolau particolarmente ispirato, si attendevano i risultati delle analisi mediche alle quali è stato sottoposto Hackett per valutare la tipologia e la gravità dell'infortunio, giunti solo nella tarda mattinata di oggi.

Scongiurato il pericolo di una lesione ai legamenti del ginocchio, al cestista dell'Italbasket è stato diagnosticato uno strappo al muscolo della coscia sinistra, meno preoccupante rispetto ad un problema del ginocchio ma di sicuro una rogna che lo costringerà in panchina per due mesi, come si legge nel referto medico.

Sui social notizie e auguri, ma sul profilo Instagram dell'Italbasket...

I social ed i loro fruitori, si sa, sono ben più sul pezzo che la stampa ed i media mainstream, e infatti, non appena letta la notizia della diagnosi di Hackett, è cominciata una maratona di retweet, ulteriori informazioni e auguri di pronta guarigione.

L'Italbasket non è stata da meno, una delle prime a postare sul profilo Instagram gli auguri per il suo campione. Bellissimo gesto, peccato però che abbiano menzionato proprio l'infortunio al ginocchio.

In un commento al post, lo stesso Hackett ha replicato in modo scherzoso e scaramantico, facendo presente che la lesione è solo muscolare e postando un'emoticon con delle corna scatenando l'ilarità e il sorriso nei fan.

Qui il post incriminato:

Il fact-checking è importante, è il caso di dirlo.

Segui la pagina Basket
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!