La Superbike Commission si è riunita, come ogni anno, per riflettere sul campionato sbk ed apportare alcune modifiche. Se l'anno scorso le derivate di serie hanno visto gara 2 passare dalla domenica al sabato, il 2017 sarà caratterizzato da un cambiamento ancor più drastico.

Il punto più discusso del nuovo regolamento è sicuramente la griglia di partenza. La superpole, infatti, servirà esclusivamente a determinare la griglia per gara 1, mentre la manche della domenica dipenderà fortemente dall'ordine di arrivo della gara del sabato.

Le prime tre file verranno assegnate in questo modo:

  • I piloti che andranno a podio in gara 1, la domenica partiranno dalla terza fila con il 1° e il 3° che si scambiano la posizione;
  • I piloti che termineranno gara 1 in 4° 5° e 6° posizione partiranno in prima fila in gara 2;
  • I piloti che il sabato faranno 7° 8° e 9° partiranno invece dalla seconda fila.

Risulta evidente che una decisione simile non può che creare forti dubbi sul campionato 2017.

I piloti in lotta per il terzo gradino del podio potrebbero chiedersi se sia meglio arrivare terzi in gara 1, dovendo però partire sesti la domenica, oppure arrivare quarti il sabato e partire in pole nella seconda manche. In un periodo di crisi come quello attuale, il nuovo regolamento non sembra la giusta soluzione per ridare alla SBK l'immagine che aveva ai tempi di Fogarty, Edwards e Bayliss. Uno stravolgimento simile rischia di far perdere numerosi fan e anche di attrarne di nuovi, in quanto risulterà più difficile spiegare il funzionamento dei weekend ai neofiti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moto

Per quanto riguarda la categoria Supersport, il 2017 segnerà l'introduzione del Flag-to-Flag. Così come accade in MotoGP, quindi, in condizioni di meteo variabile i piloti potranno tornare in pit-lane e cambiare le coperture durante la gara. Questo sarà possibile grazie a delle modifiche tecniche in vigore dal prossimo anno che permettono una maggiore rapidità nel cambio gomme.

Alcuni cambiamenti, infine, verranno apportati anche ali orari dei weekend.

L'introduzione di una nuova classe, la 300 cc, farà variare la programmazione della passata stagione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto