Nonostante non ci siano più squadre di affiliazione italiana, il Ciclismo azzurro sembra godere ancora di una buona salute guardando agli organici dei team World Tour. L’Italia è infatti la nazione più rappresentata tra le 18 squadre World Tour, con ben 61 corridori presenti. Tanta Italia c’è nella ex Lampre, ora UAE Abu Dhabi, così come nel Team Bahrain Merida di Nibali. Sempre solida è la colonia azzurra in Astana e resistono bene anche le presenze italiane in squadre come Trek e Quickstep.

Ciclismo, quanta Italia in Medio Oriente

Le due nuove realtà del ciclismo nate in Medio Oriente, il Team Bahrain Merida e la UAE Abu Dhabi hanno un cuore molto italiano.

Il Team Bahrain è sorto attorno a Vincenzo Nibali, che ha voluto con sé tanti altri italiani sia tra i corridori che nello staff tecnico. La UAE Abu Dhabi sarà per certi versi anche più italiana della vecchia Lampre. Il numero dei corridori azzurri è infatti aumentato, anche per l’uscita di scena della Merida e degli orientali portati per motivi di marketing. Ora i ragazzi di Saronni pedaleranno sulle biciclette Colnago, uno dei vanti del Made in Italy, e lo staff sarà quasi interamente composto da italiani.

I corridori azzurri del Team Bahrain Merida sono nove: Agnoli, Boaro, Bonifazio, Colbrelli, Gasparotto, Antonio e Vincenzo Nibali, Pellizotti e Visconti.

Addirittura quattordici sono gli italiani della UAE Abu Dhabi: Bono, Consonni, Conti, Ferrari, Ganna, Guardini, Marcato, Modolo, Mori, Petilli, Ravasi, Troia, Ulissi Zurlo.

Tutti gli altri azzurri

L’Italia sarà presente un po’ ovunque nelle squadre World Tour. La Astana conferma la sua consolidata presenza italiana con sette corridori e tanto tricolore ci sarà anche in BMC e Quickstep Floors, entrambe con cinque corridori. Ecco l’elenco degli italiani nelle altre squadre World Tour.

AG2R: Montaguti e Pozzovivo.

Astana: Aru, Cataldo, Gatto, Minali, Moser, Scarponi, Tiralongo.

BMC: Caruso, De Marchi, Oss, Quinziato, Senni.

Bora Hansgrohe: Benedetti e Pelucchi.

Cannondale Drapac: Bettiol, Formolo e Villella.

Dimension Data: Sbaragli.

FDJ: Cimolai e Guarnieri.

Movistar: Bennati e Malori.

Quickstep Floors: Brambilla, Capecchi, Martinelli, Sabatini, Trentin.

Lotto NL Jumbo: Battaglin.

Sky: Moscon, Puccio, Rosa e Viviani.

Trek Segafredo: Alafaci, Coledan, Felline e Nizzolo.