juantorena premiato con il Trofeo gazzetta 2017. La sua caratteristica di mantenere sempre un profilo basso rispetto ad altri giocatori più pittoreschi ed appariscenti, non ha impedito ad Osmany Juantorena, schiacciatore cubano nazionalizzato italiano, colonna portante della Lube Civitanova Marche, di conquistare, dopo la dolceamara medaglia d'argento alle Olimpiadi di Rio, l'ambito Trofeo Gazzetta 2017.

Pubblicità
Pubblicità

Il noto quotidiano sportivo, da più di 40 anni assegna questo riconoscimento al miglior giocatore della Regular Season, e lo schiacciatore ha vinto con un discreto distacco sui secondi, Dragan Stankovic e Tsvetan Sokolov, entrambi compagni di squadra di Osmany, che hanno ottenuto la piazza d'onore con lo stesso punteggio. Il traguardo è stato raggiunto dal pallavolista con una giornata d'anticipo.

Pubblicità

La continuità e la qualità del gioco della punta di diamante della Nazionale hanno fatto sì che il trofeo arrivasse nelle sue mani, nonostante al termine della stagione regolare manchi ancora una partita che si giocherà durante questo fine settimana. Juantorena si è classificato primo collezionando ben 104 punti, realizzandone raramente meno di 15 a partita. Le dichiarazioni rilasciate dopo aver conquistato il trofeo, mostrano la soddisfazione del giocatore per il percorso intrapreso fin qui che, però, non è affatto privo di motivazioni per il futuro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pallavolo

Questa è la seconda stagione per lo schiacciatore con la maglia della Lube, e i ricordi poco piacevoli legati alla totale assenza di risultati dello scorso anno non sono facili da dimenticare.

Quest'anno, il team marchigiano si accinge ad affrontare i play-off, forte della Coppa Italia vinta in finale contro la Diatec nel gremito palasport di Bologna a fine gennaio. Già in quell'occasione Juantorena, oltre alla Coppa, si era portato a casa il titolo di MVP della manifestazione, a riprova del'ottima annata che sta vivendo.

Lo sprint di Juantorena verso i play-off

Ulteriormente galvanizzato da questo nuovo successo, che vede Juantorena affiancarsi a grandi nomi del volley quali, ad esempio, Giani, Fomin, Sartoretti, e non ultimo, il compagno e rivale Ivan Zaytsev, Osmany si accinge ad apporre il suo sigillo anche sull'ultima partita che si disputerà a Molfetta domenica 26/2 (Diretta su Lega Volley Channel). L'esito di questo incontro, per la squadra di Civitanova, non ha alcun tipo di importanza, in quanto ha già guadagnato matematicamente, e con anticipo, la testa della classifica.

Pubblicità

Sarà invece interessante vedere cosa accadrà nelle posizioni un po' più in basso, dove si accenderà la sfida a distanza tra Modena e Verona. Restiamo quindi in attesa di vedere come si concluderà la stagione regolare, che sarà seguita dai play-off che si preannunciano molto interessanti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto