Qualcuno lo aveva dato per finito troppo presto. Perché Marco Borriello, alla soglia dei 35 anni, ha sfoderato una stagione fenomenale. La migliore dal punto di vista realizzativo, sommando le reti messe a segno tra campionato e Coppe, con il bomber partenopeo che ha gonfiato 20 volte la rete (16 in Serie A e 4 in Coppa Italia) quando mancano ancora 180 minuti alla fine della stagione. A Cagliari Borriello ha trovato una nuova gioventù e ha contribuito in maniera decisiva alla conquista della salvezza.

La scommessa con Vieri

Un risultato non di certo casuale, ma frutto di duro lavoro. Quello iniziato, l’estate scorsa, sotto il sole cocente di Ibiza. Sveglia di buon mattino per prepararsi alla nuova stagione allenandosi anche con i suoi fan con tanto di video scherzosi e simpatici regalati alla rete. Quel tipo di allenamento poco aveva convinto qualche leone da tastiera che, però, si è dovuto ricredere dinanzi ai fatti.

I veri leoni, così chiamava Borriello i suoi compagni di allenamento, erano quelli che col caldo cocente non mollavano di un centimetro. Da Ibiza, poi, Borriello è volato in Sardegna. Non certo per cambiare spiaggia. Trasferimento al Cagliari che ha fatto scattare la scommessa con l’amico Bobo Vieri che in un video gli lanciò la sfida: “Se fai 15 gol io ti pago le vacanze”. Quel record è stato battuto già da qualche tempo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Ora è arrivato anche l’assegno di Vieri. Soldi che non finiranno in alcun paradiso turistico, come ha fatto sapere oggi il bomber direttamente dalla sua pagina Facebook. Borriello ha deciso di spenderli per comprare tre defibrillatori e donarli a tre realtà che tiene a cuore: uno alla città di Napoli, uno alla Sardegna e uno al popolo di Norcia.

Borriello a caccia di un altro record

Prima di prenotare la prossima vacanza il super bomber del Cagliari vuole provare a battere anche il suo record di reti stagionali, 19 nella stagione 2007-2008 col Genoa.

Soltanto dopo sarà tempo di chupiti e supersfide in spiaggia con Vieri. A cui ha già proposto una nuova scommessa per la prossima stagione. Borriello vuole continuare a sorprendere con la maglia cagliaritana e non ha nascosto di voler restare per almeno altri due anni nel capoluogo sardo. E, se continuasse a segnare con la media della stagione che sta andando in archivio, il sogno "proibito" di Borriello non sarebbe poi così tanto irrealizzabile: riconquistare la Nazionale e mettere a segno anche la prima rete con la maglia azzurra vestita già in passato per sette volte.

Bobo sarà disposto a scommettere?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto