Le emozioni sembrano non finire mai agli US Open di quest'anno. Nella giornata di ieri abbiamo visto, come prima partita, la sfida della parte bassa del tabellone tra P. Carreno Busta (testa di serie n° 12) e D. Schwartzman (testa di serie n° 29). Il match è durato quasi 2 ore, esattamente 1 ora e 59 minuti, durante le quali abbiamo visto lo spagnolo avere sempre il controllo della situazione, anche quando nel primo set era in vantaggio 5-2 e si è fatto recuperare fino al 5-4, chiudendo poi sul proprio servizio.

Pubblicità
Pubblicità

Il secondo set è stato una fotocopia del primo per quanto riguarda il risultato 6-4 sempre per lo spagnolo, il quale riesce a strappare il servizio al suo avversario nel nono gioco, per poi chiudere il set. Il terzo set, invece, è semplicemente un passaggio, dove ormai l'argentino aveva gettato la spugna, lasciando di fatto il set con il punteggio di 6-2.

L'altro quarto di finale di giornata vedeva in campo l'americano S. Querrey (testa di serie n° 17) contro il sudafricano di origini americane K. Anderson.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

La partita è stata vinta con grande rammarico per gli spettatori, che si aspettavano di vedere un loro connazionale alle semifinali, da K. Anderson. Si è trattato di un match molto combattuto, durato circa 3 ore e mezza, dove i primi due set sono stati decisi dal tie-break: il primo a vantaggio di Anderson e il secondo per Querrey. Il terzo set è stato vinto da Anderson, il quale è riuscito a vincere il sesto game sul servizio del suo avversario, cosa non proprio facile, data la battuta dell'americano e la superficie veloce, per poi chiudere sul punteggio di 6-3.

Pubblicità

Il quarto set è un'altra battaglia che si conclude sempre al tie-break, sancendo la vittoria di K. Anderson con il punteggio di 7-6/6-7/6-3/7-6.

Nel tabellone femminile, invece, abbiamo visto come prima partita, ultima del programma mattutino dell'Artur Ashe, la sfida tra S. Stephens e A. Sevastova. I primi due set vengono spartiti per parte: il primo all'americana, il secondo alla lituana. Il match non poteva concludersi che con un tie-break, vinto proprio dalla Stephens.

Nell'altra partita, forse più sentita per i tifosi americani, sono scese in campo V. williams e P. Kvitova. Anche qui le due giocatrici si sono divise i primi due set e, come nella partita precedente, il primo per l'eroina di casa e il secondo per la sua avversaria. E l'ironia della sorte ha voluto che anche questo match fosse deciso dal tie-break con un epilogo molto dolce per gli americani, poiché avranno la possibilità di vedere due americane nella prima semifinale di questi US Open 2017.

Pubblicità

Il programma di oggi prevede gli altri quarti di finale:

K. Pliskova - C. Vandeweghe

R. Nadal - A. Rublev

M. Keys - K. Kanepi

R. Federer - J. Del Potro

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto