Da lunedì prossimo andrà di scena a Rotterdam, la seconda città più importante dopo la capitale Amsterdam, il più prestigioso torneo maschile olandese. Si tratta dell'ABN AMRO TENNIS TOURNAMENT, conosciuto come Atp di Rotterdam, primo torneo Atp 500 della stagione. Torneo che si gioca su cemento e che vede ogni anno la partecipazione di grandi tennisti.

I big che hanno confermato

Nella quarantacinquesima edizione dell'Atp di Rotterdam, i primi ad aver confermato la loro partecipazione sono:Alexander Zverev, Grigor Dimitrov e Jo-Wilfried Tsonga.

Si tratta degli attuali numeri quattro, nove e diciotto, da cui il direttore del torneo Richard Krajicek si aspetta molto, ricordando che Zverev grazie a questo torneo, subito dopo, ha compiuto il definitivo salto di qualità vincendo i Master 1000 di Montreal e Roma, l'Atp di Washington e gli Atp 250 di Monaco e Montpellier. Parla di Grigor Dimitrov che farà la sua settima partecipazione e del francese Jo-Wilfried Tsonga attuale campione in carica, dopo aver battuto lo scorso anno in rimonta il belga David Goffin.

La sorpresa

Il torneo decide di regalare una wild card a uno dei più giovani promettenti del circuito maggiore.

Si tratta di Felix-Auger Aliassime 17enne canadese, di cui si sente molto parlare già da un paio d' anni. Farà finalmente il debutto in un evento Atp, dopo non aver potuto giocare gli Australian Open a causa di un infortunio subito durante la pre-season. Il ragazzo attualmente n.167 al mondo, impegnato nel Challenger di Budapest, avrà quindi l'occasione di poter giocare con grandi tennisti e cominciare a raccogliere esperienza e cominciarsi a fare sotto per quanto riguarda la classifica.

Curiosità su Felix-Auger Aliassime

Il giovane 17enne Felix-Auger Aliassime è nato l'8 agosto del 2000. L'8 agosto è una data già molto conosciuta, infatti è anche il giorno della nascità del Re Roger Federer. Il giovane canadese è nato esattamente 19 anni dopo la leggenda del tennis. Il 17enne si è già comunque regalato un posticino nella storia del tennis, infatti è il primo tennista classe 2000 ad aver vinto un Atp Challenger a soli 16 anni e 10 mesi.

Un successo inaspettato, visto che per lo più era entrato nel tabellone principale grazie a una wild card eliminando tennisti di un certo calibro, come Casper Ruud, Aleksandr Nedovyesov e Mathias Bourgue. Si tratta di un tennista molto interessante,che potrà sicuramente arrivare molto in alto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto