Domani, venerdì 4 maggio è in programma la tappa 1 del Giro d'Italia 2018. Si tratta quindi di un inizio scoppiettante per i corridori che si affronteranno nella prima cronometro della manifestazione a Gerusalemme. La partenza è fissata per le ore 13.50. Chi conquisterà la prima vittoria di tappa? Al momento è troppo presto per dirlo, ma occhi puntati su Chris Froome che dopo tanti anni, torna a correre il giro, sognando la tripletta: Giro, Tour e Vuelta.

Pubblicità
Pubblicità

Il vincitore uscente, l'olandese Tom Dumoulin invece, innamoratosi nella scorsa edizione della corsa rosa, è tornato alla manifestazione per bissare il successo. Froome e Dumoulin, non saranno soli. A fare da outsider, ci sarà anche l'azzurro Fabio Aru. Per lui si tratta del debutto con la maglia dell'UAE Emirates al Giro d'Italia. Con la nuova squadra Aru cercherà di portare a casa il primo trofeo stagionale.

Pubblicità

Tanta la voglia del Cavaliere dei Quattro Mori, non solo di dimostrare la sua maturità e forza in sella alla sua bicicletta, ma anche di portarsi a casa la tanto ambita maglia rosa.

Protagonisti della manifestazione ciclistica, saranno ovviamente anche tutti gli appassionati di Ciclismo che faranno il tifo da bordo strada o direttamente da casa sul divano. Anche per questi ultimi ci sarà la possibilità di seguire l'evento in diretta. Scopriamo così insieme, le varie alternative proseguendo la lettura dell'articolo nel paragrafo successivo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Giro 2018, la diretta tv

Per gli amanti di questo sport, ci sarà la possibilità di seguire tutte le tre settimane della corsa rosa in diretta tv. A trasmettere la prima tappa, la cronometro individuale, sarà la Rai. Gli utenti potranno dunque avere a disposizione la diretta in chiaro e gratuitamente collegandosi su RaiSport dalle ore 13.45 e poi a partire dalle ore 14.00 su Rai Due. Ricordiamo che a disposizione degli utenti vi è anche il servizio streaming.

Sarà necessario collegarsi in questo caso alla piattaforma RaiPlay.

Per chi non avesse la possibilità di seguire l'evento in diretta sulla Rai, vi è anche la possibilità di seguirlo tramite la piattaforma Eurosport. Ricordiamo però che in questo second caso, si tratta di un servizio disponibile in abbonamento e a pagamento. Possibilità anche di servizio streaming, tramite la piattaforma Eurosport Player.

Pubblicità

Ai tifosi e appassionati non resta quindi che attendere la partenza per gustarsi la grande corsa verso la conquista della maglia rosa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto