Il Gran Premio del Mugello è sicuramente uno degli appuntamenti più attesi della MotoGp. Inoltre, quello italiano, è anche uno dei tracciati preferiti del pilota nove volte iridato, Valentino Rossi. Il campione della Yamaha, reduce da un inizio di stagione un po' altalenante, è stato protagonista finora di un weekend perfetto, riuscendo ad agguantare la pole position davanti all'ex compagno di scuderia, Jorge Lorenzo, oggi in forze alla Ducati.

Una pole da record

La pole position di Valentino Rossi ha fatto segnare anche il nuovo record della pista. Per il pilota marchigiano questa è la prima pole stagionale, grazie alla quale ha scritto un'altra pagina importante nella storia del motociclismo, perché nessuno, prima di lui, era riuscito ad ottenere questo primato alla sua età.

Si tratta, dunque, dell'ennesimo traguardo raggiunto da un pilota eccezionale che, nonostante i suoi 39 anni, non smette di stupirci. Al termine delle qualifiche, il centauro di Tavullia, emozionato, ha dichiarato: "È stata una grande emozione tornare da protagonisti qui, al Mugello". Lo scorso anno, al termine della gara, Rossi era giunto al quarto posto, alle spalle di Dovizioso, Vinales e Petrucci.

"Fare la pole al Mugello è sempre speciale", ha affermato il fuoriclasse italiano, ricordando alla stampa che costantemente lo critica perché ancora in pista a 39 anni, di non essere ancora bollito.

Griglia di partenza

Grazie alla pole position conquistata sabato pomeriggio, Valentino Rossi tra poche ore scatterà dalla prima fila insieme al pilota spagnolo Jorge Lorenzo, e all'ottimo compagno di scuderia Maverick Vinales (Yamaha), staccati solamente di 35 e 96 millesimi dal "Dottore".

In seconda fila ci saranno due piloti italiani, ovvero Andrea Iannone (Suzuki) - che era stato il dominatore delle prove libere - e Danilo Petrucci (Ducati Pramac). In sesta posizione, invece, partirà il campione del mondo in carica e attuale leader della classifica piloti, Marc Marquez.

Dalla settima casella scatterà Andrea Dovizioso, seguito da Cal Crutchlow, Zarco e Alex Rins che completeranno la top-ten.

La gara: dove vederla e orario

La partenza della gara è prevista per oggi alle ore 14:00. Sarà possibile vederla sia sul canale dedicato Sky MotoGp, che in chiaro su Tv8. Si prevede un Gran Premio molto combattuto, poiché i primi 10 piloti sono distanti tra loro di appena un secondo.

L'evento, come ogni anno, ha fatto registrare il tutto esaurito, con moltissimi fan di Valentino Rossi giunti da tutto il mondo per vedere il "Dottore" sfrecciare sull'amato tracciato.

Ci sarà, dunque, il solito "muro giallo" a supportare il pilota di Tavullia, mentre la gradinata della Ducati sosterrà incessantemente i centauri della scuderia italiana.

Anche quest'anno, Rossi si è presentato al Mugello con il solito casco personalizzato, raffigurante un tricolore per onorare la Festa della Repubblica del 2 giugno. Ci si attende grandi cose dal "Dottore" che, come ha dimostrato in qualifica, non ha ancora smesso di far sognare i suoi tifosi.

Segui la pagina Moto GP
Segui
Segui la pagina Moto
Segui
Segui la pagina Valentino Rossi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!