Prosegue l'appuntamento con i test match per l'Italrugby. Gli azzurri di Conor O’Shea, oggi pomeriggio, sabato 10 novembre, saranno impegnati in un match interessante: alle ore 15, al Franchi di Firenze, andrà in scena Italia-Georgia. Dopo la batosta, prevedibile, subita dall'Irlanda nel precedente match, gli azzurri devono cercare la vittoria, specie perché i prossimi incontri in programma sono contro due regine del rugby, ovvero Australia e Nuova Zelanda. Per ciò che concerne la partita di oggi, possiamo dire che il match dell'Italia, che parte con i favori del pronostico, potrà essere seguito in diretta streaming e in tv su Dmax [VIDEO].

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Sport invernali

Dove vedere Italia-Georgia in diretta streaming: match di rugby su Dplay

Nel dettaglio, possiamo svelarvi che la diretta Italia-Giorgia di rugby potrà essere vista in live sul canale 52 del digitale terrestre, ovviamente gratuito per tutti gli italiani, con la possibilità inoltre di poter seguire lo streaming dell'incontro tramite il servizio Dplay, il quale consentirà di ossservare la partita dei ragazzi di Conor O’Shea anche in mobilità.

Infatti, coloro che non potranno assistere all'incontro da casa, potranno farlo tramite smartphone, pc o tablet ovunque ci si trovi, purché in presenza di una stabile connessione ad internet, in Wi-Fi, o in 3/4G.

Precisiamo inoltre che la gara potrà esser vista anche al numero 136 della piattaforma satellitare Sky, essendo Dmax un canale che appartiene a Discovery Channel, i cui programmi vanno in onda sulla piattaforma a pagamento [VIDEO]. Sarà inoltre possibile seguire le azioni salienti di Italia-Georgia anche sui profili social ufficiali della Federazione Italiana Rugby, in particolare Facebook e Twitter.

Molte le novità rispetto all'ultimo match dell'Italia

Detto delle info sulla diretta streaming di Italia-Georgia, quello che andrà in scena all'Artemio Franchi di Firenze non dovrebbe essere un incontro impossibile per gli italiani, poiché dagli addetti ai lavori è stata considerata la partita più semplice delle quattro del mese, ovviamente osservando i risultati ottenuti dalle altre rivali dei test match dell'Italrugby, Nuova Zelanda, Australia e Irlanda (partita già disputata e persa dagli azzurri).

Per ciò che concerne la formazione, in campo dovrebbero scendere 5 giocatori mandati in campo contro l'Irlanda, ovvero: Michele Campagnaro, Abraham Steyn, Luca Sperandio, Tito Tebaldi e Mattia Bellini. Non ci rimane che attendere la diretta del match per capire le scelte definitive di Conor O’Shea.