Michael Schumacher torna a far parlare di sé, questo grazie alla famiglia che ha deciso di diffondere un'intervista che era stata registrata alcune settimane prima dell'incidente. Il campione tedesco di Formula 1 a dicembre del 2013 subì un rovinoso trauma sulla pista da sci, evento che lo portò ad avere un'emorragia cerebrale seguita dal coma.

Schumacher, pubblicato video inedito

L'intervista inedita è stata pubblicata sul sito ufficiale di Michael Schumacher: il video è stato girato il 30 ottobre 2013 (appena qualche settimana prima del tragico incidente).

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Formula 1

Nella videointervista il pilota ripercorre in dieci risposte alcuni momenti della sua carriera, partendo dai successi in Benetton e in Ferrari, poi con la Mercedes. "il campionato più emozionante fu quello vinto a Suzuka nel 2000 in Ferrari" risponde Schumi alla domanda dell'intervistatore.

Tra i rivali più rispettati dal campione tedesco Hakkinen è il primo, mentre tra i suoi idoli ci sono Ayrton Senna e Vincenzo Sospiri, ma lo sportivo preferito in assoluto è Harald Schumacher il calciatore.

Riguardo alle differenze tra la Formula 1 del passato e quella attuale Schumacher afferma che una volta era molto più difficile "senza gli aiuti elettronici", ma che comunque ora rimane ancora uno degli sport più difficili, che richiede anche una grande preparazione fisica.

Le condizioni di salute di Schumacher sono riservate dal 2014, quando uscì dal coma. Il figlio Mick, nel frattempo, è diventato un campione di Formula 3 e presto parteciperà alla Race of Champions: manifestazione annuale dei piloti più bravi delle massime competizioni motoristiche al mondo. Mick sarà in squadra con Sebastian Vettel, pilota della Ferrari e quattro volte campione di Formula 1.

Recentemente è stata resa nota anche una missiva spedita dalla moglie del Kaiser a un musicista tedesco per ringraziarlo di aver dedicato al campione una canzone: "Michael è un combattente e non si arrenderà" ha scritto la moglie nella lettera.

Keep Fighting

Per volontà della famiglia vige il massimo riserbo sullo stato di salute di Schumacher, ma la stessa famiglia dell'ex pilota ha voluto comunque convogliare l'energia positiva e l'amore dimostrato dai fan in un'iniziativa benefica lanciata nel 2016, chiamata Keep Fighting. L'intervista ha fatto rivivere a diverse migliaia di fan il mito del loro campione, dopo cinque anni di silenzio: per i suoi 50 anni, la famiglia lo ha voluto omaggiare così.