Andrà in scena sabato 1 dicembre sul ring dello Staples Center di Los Angeles l'attesissimo confronto tra Deontay Wilder e Tyson Fury [VIDEO]. In palio il titolo WBC dei pesi massimi detenuto da Wilder, giunto alla sua ottava difesa.

I due protagonisti: Wilder cerca conferme

Entrambi i pugili sono al momento imbattuti e, insieme ad Anthony Joshua (campione IBF, WBA e WBO) rappresentano l'elite della categoria regina. Il 33enne statunitense Wilder vanta un record di 40 successi in altrettanti incontri, con ben 39 successi per ko.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Sport invernali

Un ruolino di marcia impressionante per il campione WBC che, a dispetto di una tecnica non certo di alto livello, può contare su una terrificante potenza da ko.

Divenuto campione WBC nel gennaio 2015, Wilder ha fino ad ora sostenuto sette vittoriose difese con altrettante vittorie per ko.

Unico a resistere per 12 round contro "The Bronze Bomber" è stato il canadese Stiverne, battuto ai punti nel match che vide Wilder conquistare la cintura WBC. Lo stesso Stiverne è stato poi messo duramente ko nella rivincita, stessa sorte toccata al cubano Luis Ortiz nell'ultimo match vinto da Wilder. Un match in cui lo stesso pugile statunitense è andato in estrema difficoltà prima di chiudere la contesa. Un campanello d'allarme che non deve essere ignorato in vista del match di Los Angeles.

Fury: dalle stelle alle stalle, in cerca del riscatto

Imbattuto è anche il britannico Tyson Fury [VIDEO], il cui record consta di 27 successi in altrettanti match (19 ko). Nel suo palmares spicca la vittoria dei titoli WBA, IBF e WBO ottenuti nel novembre 2015 dopo la vittoria ai punti su Wladimir Klitschko.

Un successo inaspettato che è l'apice della carriera di Fury. Da allora l'ex campione del mondo ha subito una sospensione per doping (cocaina) che lo ha tenuto lontano dal ring per oltre due anni.

Diversi problemi personali, tra cui un evidente sovrappeso, sembravano suggerirne il definitivo ritiro dall'agonismo. Nel 2018 Fury invece ha stupito ritornando sul ring in due occasioni, battendo Seferi (ritiro) e Pianeta (punti) prima di guadagnarsi l'opportunità di conquistare nuovamente il titolo.

Così come prima del match contro Klistchko, i pronostici non sono dalla parte del 30enne britannico. A pesare è l'incognita sulle sue reali condizioni di forma, non pienamente testate contro avversari di buona caratura prima di incontrare un colpitore temibile come Wilder.

Dove vedere il match in diretta

Il match Wilder vs Fury, titolo WBC dei pesi massimi, sarà trasmsso su DAZN, la piattaforma streaming dedicata al mondo dello sport. Sarà possibile seguire l'evento su smart tv, cellulari, tablet e pc. Il collegamento con Los Angeles è previsto per le ore 06:00 di domenica 2 dicembre 2018 (ora italiana).