Prende il via oggi venerdì 1 febbraio il "Sei Nazioni 2019 [VIDEO]", il torneo per nazionali più importante a livello europeo. Allo Stadio Saint Denis di Parigi, Francia-Galles aprirà ufficialmente la 20a edizione del torneo (la 125esima in totale se si considerano le formule con 4 o 5 squadre), a cui partecipa anche la nazionale italiana. Gli uomini guidati da Conor O'Shea faranno il loro esordio sabato 2 febbraio al Murrayfield di Edimburgo contro la Scozia.Chiude il programma della prima giornata la sfida di Dublino tra Irlanda ed Inghilterra.

Pubblicità

Sei Nazioni: un successo che manca dal 2015

Comincia subito con una difficile trasferta il Sei Nazioni degli azzurri, chiamati a fronteggiare la Scozia nel suo giardino di casa. La squadra di O'Shea cerca un successo che manca nel torneo dall'edizione 2015, quando i nostri si imposero proprio sugli scozzesi a Murrayfield con il punteggio di 22-19. Da allora l'Italia ha subito 17 sconfitte consecutive, incassando un poco lusinghiero "Whitewash" (sconfitta in tutti gli incontri) nelle edizioni 2016, 2017 e 2018. Un trend che i nostri atleti vogliono invertire per provare a competere con i giganti del rugby europeo.

Le formazioni

O'Shea può contar sul ritorno del capitano Sergio Parisse, assente in nazionale dallo scorso Sei Nazioni. Il giocatore in forza allo Stade Francais disputerà la sua 66^ partita nel torneo, un record assoluto. Sono invece 100 le presenze di Leonardo Ghiraldini a livello di nazionale, traguardo raggiunto da altri sette azzurri in precedenza. Debutto per il 25enne David SIsi, seconda linea delle Zebre.

La Scozia di Gregor Townsend si presenta anch'essa con un solo esordiente, il centro Sam Johnson.

Pubblicità

In campo Greig Ladlaw, mediano di mischia schierato in coppia con Russell. Prima linea composta da Dell, McInally e Nel.

Queste le formazioni ufficiali:

ITALIA - 15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito 13 Luca Morisi, 12 Tommaso Castello, 11 Michele Campagnaro, 10 Tommaso Allan, 9 Tito Tebaldi, 8 Sergio Parisse, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd, 4 David Sisi, 3 Simone Ferrari, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Andrea Lovotti.

SCOZIA - 15 Stuart Hogg; 14 Tommy Seymour, 13 Huw Jones, 12 Sam Johnson, 11 Blair Kinghorn; 10 Finn Russel, 9 Graig Laidlaw; 8 Ryan Wilson, 7 Jamie Ritchie, 6 Sam Skinner; 5 Grant Gilchrist, 4 Ben Toolis; 3 Willem Nel, 2 Stuart McInally, 1 Allan Dell.

Dove vedere il match

Scozia-Italia, prima giornata del Sei Nazioni 2019 di rugby [VIDEO], sarà trasmessa in diretta tv su DMAX (canale 52 DTT e canale 136 di Sky), a partire dalle 15:15 si sabato 2 febbraio. Sarà possibile vedere l'evento in diretta streaming tramite DPLAY, servizio di video on-demand offerto da Discovery Italia. Tale servizio funziona su PC, smartphone e smart TV.