Si è conclusa ieri la sessione tecnica, nonché fase prepatoria ai prossimi mondiali di novembre che si disputeranno a Dubai, per gli atleti di Atletica paralimpica Fispes (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali). L'evento, svoltosi da venerdì 12 a domenica 14 aprile al Centro di Preparazione Paralimpica "Tre Fontane", a Roma, ha coinvolto, in questo secondo raduno, gli atleti dei settori velocità, lanci e salti.

Per la sezione lanci assoluti, oltre ai big non ancora scesi in campo Oney Tapia, Giuseppe Campoccio e Assunta Legnante, occhi puntati anche sulle giovani promesse della Fispes Academy che dovranno superare un lungo "percorso ad ostacoli" per raggiungere gli obiettivi, ma hanno tutti buone probabilità di riuscirci. A seguire e coordinare i 15 atleti partecipanti, facenti parte delle categorie amputati, cerebrolesi e non vedenti, i tecnici di specialità Michele Gionfriddo, Alessandro Kuris, Nadia Checchini e Francesco La Versa che, come sempre, hanno seguito passo dopo passo ciascun atleta.

"Sono molto contento di aver trovato un gruppo molto unito e affiatato - ha detto il tecnico Francesco La Versa - con una gran voglia di mettersi in gioco. Siamo in trepidante attesa delle prime gare poiché, quella di quest'anno, sarà una stagione lunghissima e molto importante in quanto avranno luogo le qualificazioni per le paralimpiadi di Tokyo 2020. Bisognerà mantenere alte lucidità e la voglia di fare - ha concluso il tecnico - perché lunga è la strada ancora da percorrere, ma ce la metteremo tutta".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
ESports

Tra i partecipanti, otto componenti della Nazionale italiana presenti anche agli ultimi Europei paralimpici di Berlino 2018: Martina Caironi, Monica Contrafatto, Riccardo Bagaini, Emanuele Di Marino, Oxana Corso, Arjola Dedaj, Marco Cicchetti, Antonella Ingrao e tra i lanciatori Agnese Caon, Lorenzo Tonetto e Stanislav Ricci, tutti atleti potenzialmente in lista per i mondiali di Dubai.

Ad anticipare i campionati mondiali, numerosissimi eventi che si svolgeranno durante l'anno, come ad esempio i Campionati Italiani Paralimpici di Mezza Maratona, il World Para Athletics Grand Prix che avrà luogo il prossimo 2 giugno, i Campionati Italiani Paralimpici Assoluti che si terranno a Jesolo il 6 luglio, la 1^ prova Regionale dei Campionati Italiani per Società che si svolgerà il 28 aprile a Siracusa e la Finale Nazionale di Coppa Italia Lanci che avrà luogo il 26 ottobre a Terni.

Tanti appuntamenti, per un calendario ricco di eventi sport agonistici di grande spessore sia sportivo che umano. Il settore Paralimpico, infatti, negli ultimi anni, ha raccolto un medagliere di gran lunga superiore di quello olimpico tradizionale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto