Il CT della Nazionale italiana di volley maschile Chicco Blengini ha scelto i 25 atleti che prenderanno parte alla Nations League. Come già anticipato, la manifestazione sarà un modo per lanciare in campo i tanti giovani che sovente faticano a trovare spazio nei rispettivi club. Parimenti, verrà data la possibilità di riposare ai big come Zaytsev (al centro delle voci di mercato), Juantorena, Colaci e Lanza.

Simone Giannelli verrà impiegato in Nations League in modalità part time.

L'obiettivo del CT è quello di preservare i big azzurri in vista delle qualificazioni per l'Olimpiade di Tokyo 2020, in calendario a Bari dal 9 all’11 agosto. Prima però, testa all'esordio in Nations League contro l'Iran in programma il 31 maggio.

I convocati per la Nations League

Palleggiatori: Giannelli (Itas Trentino), Spirito (Calzedonia Verona), Sbertoli (Revivre Axopower Milano)

Opposti: Nelli (Itas Trentino), Argenta (Consar Ravenna), Pinali (Azimut Leo Shoes Modena), Cantagalli (Lube Civitanova)

Sschiacciatori: Antonov (Galatasaray), Raffaelli (Consar Ravenna), Lavia (Consar Ravenna), Cavuto (Itas Trentino), Gardini (Club Italia CRAI), Pierotti (Azimut Leo Shoes Modena), Gironi (Revivre Axopower Milano), Recine (Club Italia CRAI)

Centrali: Piano (Revivre Axopower Milano), Anzani (Azimut Leo Shoes Modena), Mazzone (Azimut Leo Shoes Modena), Russo (Consar Ravenna), Candellaro (Itas Trentino), Polo (Kioene Padova), Ricci (Sir Safety Perugia)

Liberi: Balaso (Lube Civitanova), Pesaresi (Revivre Axopower Milano), Bonami (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Fuori dai 25

Come si evince dall'elenco, ci sono anche alcune modifiche rispetto all'elenco del collegiale. Il CT Blengini ha tagliato 5 elementi dei 30 presenti nella lista per la VNL 2019.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pallavolo

Si tratta perlopiù di atleti provenienti dalla Serie A2. Tra questi ci sono il palleggiatore Salsi, l’opposto Romanò, lo schiacciatore Milan e il libero Federici. Unica eccezione il centrale Caneschi di proprietà del Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.

Rebus Juantorena

Al termine della settimana perfetta culminata con la vittoria del campionato e della Champions League, lo schiacciatore della Lube Civitanova Osmany Juantorena ha aperto uno spiraglio per un suo ritorno in Nazionale in vista delle qualificazioni alle Olimpiadi in programma ad agosto.

Prenderà la sua decisione tra un paio di giorni dopo aver parlato con il CT Blengini.

Il pallavolista di origini cubane è stato appena nominato MVP 2019 per la Lega A1 e per la CEV e rappresenterebbe sicuramente un valore aggiunto per il tasso tecnico che è in grado di garantire. Inoltre, potrebbe favorire l'inserimento progressivo dei tanti giovani presenti nella rosa azzurra.

Due amichevoli

Doppio appuntamento contro il Giappone per preparare al meglio l'imminente Nations League.

La prima sfida contro i nipponici è fissata per il giorno 23, mentre la seconda, sempre al Pala Pirastu di Cagliari, verrà trasmessa in streaming sul canale Youtube della Federvolley alle 20 del 24 maggio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto