Con il mese di settembre il Ciclismo professionistico comincia a vedere la fine della stagione agonistica. Sono in calendario gli ultimi grandi eventi, prima del finale di ottobre con ancora una manciata di corse che culminerà con il Lombardia. Settembre è però l’ultimo mese ricco di appuntamenti dall'inizio alla fine, con la conclusione della Vuelta Espana e i Mondiali in Yorkshire. Si correrà molto anche in Italia, dopo un lungo periodo quasi del tutto sguarnito di gare.

Vuelta, la conclusione a Madrid

Partita il 24 di agosto la Vuelta Espana continuerà con altre due settimane piene di montagne per concludersi a Madrid domenica 15 settembre. La cronometro di Pau, gli arrivi in salita di Los Machucos, Santuario del Acebo e Plataforma de Gredos si preannunciano i momenti chiave di questa seconda parte di corsa.

Il calendario del World Tour offre altri appuntamenti interessanti parallelamente alla Vuelta.

Dopo il Gp di Plouay parte del gruppo attraverserà l’oceano per le due corse canadesi, Gp de Quebec e Gp de Montreal, dove vedremo all’opera anche Peter Sagan, Julian Alaphilippe e Vincenzo Nibali. Saranno corse importanti anche in prospettiva iridata, con le ultime pedalate in vista dei Mondiali che si terranno in Yorkshire dal 22 al 29 settembre. Le gare più attese, quelle in linea di donne e professionisti sono in programma nell’ultimo weekend del mese, sabato 28 e domenica 29.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Ciclismo, riparte la stagione italiana

Tra le corse che non fanno parte del World Tour spicca il ricco calendario italiano di questo mese di settembre. Dopo un lungo periodo di pausa si riprenderà finalmente a correre anche nel nostro paese, iniziando con la Coppa Agostoni del 14 a cui seguiranno poi la Bernocchi, il Giro di Toscana, la Coppa Sabatini, il Memorial Pantani e il Trofeo Matteotti. Dopo la Bernocchi il Ct Cassani diramerà le convocazioni per i Mondiali, mentre le altre corse saranno utili per delineare le ultime scelte tra titolari e riserve per l’appuntamento iridato.

Oltre alle corse italiane ci sarà da seguire in questo mese anche il Tour of Britain, dove dovrebbe tornare in azione Mathieu Van der Poel, anche lui atteso poi tra i grandi protagonisti dei Mondiali in Yorkshire.

Ecco il calendario del ciclismo di settembre con i canali che trasmettono le corse in tv.

  • 24 agosto – 15 settembre Vuelta Espana (Eurosport)
  • 1 Bretagne Classic Ouest France (Eurosport)
  • 1 Grote Prijs Jef Scherens
  • 7 Brussels Cycling Classic (Eurosport)
  • 7-14 OVO Energy Tour of Britain (Eurosport)
  • 8 Gp de Fourmies (Eurosport)
  • 8 Antwerp Port Epic Sels Trophy
  • 11-15 Turul Romaniei
  • 13 Gp Cycliste de Quebec (Eurosport)
  • 14 Coppa Agostoni Giro delle Brianze (RAI e Eurosport)
  • 15 Coppa Bernocchi (RAI e Eurosport)
  • 15 Tour du Doubs
  • 15 Gp Cycliste de Montreal (Eurosport)
  • 18 Giro della Toscana Memorial Martini (RAI e Eurosport)
  • 18 Gp di Vallonia (Eurosport)
  • 18-21 Tour de Slovaquie
  • 19 Coppa Sabatini (RAI e Eurosport)
  • 20 Kampioenschap Van Vlaanderen
  • 21 Primus Classic (Eurosport)
  • 21 Memorial Pantani (RAI)
  • 22 Duo Normand
  • 22 Goikse Pijl
  • 22 Gp d’Isbergues Pas de Calais
  • 22 Trofeo Matteotti (RAI e Eurosport)
  • 22-29 Campionati Mondiali (Rai e Eurosport)
  • 25 Omloop van het Houtland Lichtervelde
  • 29 Paris Chauny.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto