Inghilterra-Sudafrica, finalissima della nona Coppa del Mondo di rugby, andrà in scena sabato 2 novembre all’International Stadium di Yokohama, in Giappone dove la massima rassegna della palla ovale è emigrata per la prima volta. La sfida vedrà scendere in campo due delle nazionali favorite alla vigilia, entrambe progettate per raggiungere l'ultimo atto dopo aver attraversato un comune periodo di crisi che ha avuto il suo apice con la cocente delusione dell’eliminazione al primo turno nella precedente edizione della rassegna iridata (2015) disputata in casa per il XV della Rosa e, dall’altra parte, l’umiliazione dell’ultimo posto per la prima volta nella storia al Rugby Championship del 2015 per gli Springboks.

Tali risultati hanno portato l’australiano Eddie Jones sulla panchina inglese nel 2015 e Rassie Erasmus su quella sudafricana dal 2018. Considerando anche i due successi di fila al 6 Nazioni da parte del XV di Jones (2016 e 2017) e il trionfo di tre mesi fa nel Rugby Championship degli uomini di Erasmus, è evidente che le due gestioni tecniche hanno funzionato quasi alla perfezione. E ora Yokohama ci dirà a quale di questi due allenatori andrà tolto l’avverbio quasi nella perfezione. La finalissima sarà trasmessa in diretta sulla Rai.

Dove vedere la finale di Yokohama

Sarà confronto tra due metodi di concepire il rugby, quello tradizione della Vecchia Europa e la nuova filosofia, vincente, del mondo australe. Remake della finale del 2007, quando gli Springboks si imposero a Parigi, la sfida vedrà il Sudafrica andare a caccia del terzo titolo iridato (che oltre al 2007 ha già vinto nel 1995) e del conseguente aggancio in vetta agli All Blacks per numero di titoli alla Rugby World Cup.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sport Invernali

L’Inghilterra cercherà il bis dello storico successo ottenuto nel 2003 a Sidney, ad oggi l’unica affermazione di un XV dell’emisfero nord.

Inghilterra-Sudafrica, sabato 2 novembre alle ore 10:00 italiane (le 18:00 locali a Yokohama), sarà trasmessa in diretta tv su Rai2 con collegamento a partire dalle 9:50. La finale della Coppa del Mondo di rugby 2019 sarà inoltre visibile in diretta streaming su RaiPlay.

XV della Rosa favorito

L’Inghilterra, dopo aver vinto in scioltezza il girone eliminatorio comprendente anche Francia, Argentina, Tonga e Stati Uniti, si è poi sbarazzata con altrettanta facilità dell’Australia nei quarti di finale battendola con un perentorio 40-16 prima del capolavoro contro gli All Blacks in semifinale, nettamente superati 19-7 giocando un rugby spettacolare oltre che concreto. Molto più sofferto, invece, il cammino degli Springboks fino a Yokohama che nel gruppo, completato da Canada, Namibia e Italia, sono stati sconfitti dalla Nuova Zelanda.

Ai quarti la sfida piuttosto agevole contro il Giappone è stata vinta senza brillare particolarmente, per poi spuntarla con merito nella battaglia molto equilibrata con il Galles (19-16) al penultimo atto.

Per quanto detto, ma soprattutto in virtù del dominio sugli All Blacks, che sono la squadra più vincente della storia dello sport, non solo del rugby, sabato gli inglesi sembrano partire in leggera posizione di pole rispetto ai sudafricani.

La sentenza però spetta solo all’International Stadium.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto