Il Team Sunweb ha presentato i corridori, lo staff, le biciclette e i programmi per la stagione 2020. Per la squadra tedesca sarà una stagione in cui girare pagina e ripartire con un nuovo capitolo dopo l’addio di Tom Dumoulin, passato alla Jumbo Visma. La Sunweb cambierà obiettivi non avendo più un campione in grado di puntare al successo di un grande giro a tappe, quindi rinnoverà le sue ambizioni per le volate e le classiche, anche grazie ad un nuovo innesto di qualità come Tiesj Benoot.

Spekenbrink: ‘Il 2019 non è andato come speravamo’

L’evento di presentazione del Team Sunweb è andato in scena ad Amsterdam dove sono sfilati i componenti della squadra World Tour, della formazione femminile e di quella Continental che è il vivaio del progetto. Le maglie saranno molto simili a quelle indossate nella scorsa stagione, con il rosso a predominare e l’aggiunta sulle spalle del marchio della Cervelo, che resta il fornitore delle biciclette. Sono più evidenti invece i cambiamenti nello staff tecnico, con la promozione dalla squadra Continental al Team World Tour del Direttore Sportivo Sebastian Deckert.

Nell'ammiraglia della squadra giovanile saliranno invece due corridori da poco scesi di bicicletta come Roy Curvers e Albert Timmer.

Durante la presentazione il Team manager Iwan Spekenbrink ha parlato dei nuovi obiettivi della Sunweb, sottolineando il cambio di progetto dopo la partenza di Dumoulin.

“La stagione 2019 non è andato come ci aspettavamo, anche se con la squadra femminile siamo i secondi al mondo” ha dichiarato il manager olandese. “Vogliamo mostrarci nelle classiche, avere successo nelle volate e vogliamo avere il miglior treno per gli sprint. Avremo ancora delle ambizioni nei grandi giri ma non è realistico aspettarci una vittoria nella prossima stagione” ha continuato Spekenbrink rimarcando anche l’eccellente lavoro fatto nel vivaio che ha portato sette corridori ad ottenere un contratto in squadre World Tour.

Kelderman al Giro, Oomen per il Tour

Durante la presentazione si è parlato anche di programmi. Per quanto riguarda le corse a tappe la Sunweb sarà guidata da Wilco Kelderman al Giro d’Italia e da Sam Oomen al Tour de France. “Spero di tornare al livello della Vuelta Espana 2017, quando ero tra i primi cinque nella classifica generale” ha dichiarato Kelderman.

Nelle classiche di primavera Michael Matthews sarà affiancato dal nuovo arrivo Tiesj Benoot, fiore all’occhiello della campagna acquisti che ha guardato molto ai giovani, come nella tradizione della Sunweb.

Tra i nuovi spiccano infatti ben tre talenti promossi dal vivaio interno, Nils Eekhoff, Felix Gall e Martin Salmon. Molto atteso è anche il giovane sprinter azzurro Alberto Dainese, Campione europeo under 23 in carica. Altri corridori emergenti ingaggiati dalla Sunweb 2020 sono Mark Donovan, Thymen Arensman e Ilan Van Wilder. Oltre a Benoot ci saranno altri due nuovi ingressi di corridori già rodati dal World Tour. Si tratta dei tedeschi Jasha Sutterlin e Nico Denz.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!