A pochi giorni dalla rivoluzione societaria che ha portato all'insediamento del nuovo Cda, il Trapani si getta a capofitto sul mercato alla ricerca di elementi utili alla causa di mister Castori che possano permettere alla squadra siciliana un rilancio in classifica a caccia della permanenza in Serie B. Un acquisto è già ufficiale, come comunicato dalla società: quello del difensore Alessandro Buongiorno, classe 1999 che arriva in prestito dal Torino. Secondo quanto riportato dal sito di Alfredo Pedullà, la società granata sarebbe vicina al secondo colpo di Calciomercato che si concretizzerebbe in Mamadou Coulibaly, centrocampista in forza all'Entella, ma di proprietà dell'Udinese.

La scheda di Coulibaly

Non è stata una stagione felice finora per il centrocampista senegalese classe 1999. Mamadou Coulibaly ha collezionato appena 2 gettoni di presenza con la maglia della Virtus Entella nel campionato di Serie B e l'intenzione di cambiare aria sarebbe più che evidente. Il calciatore africano è di proprietà dell'Udinese, aveva iniziato la passata stagione nella rosa della prima squadra delle zebrette, ma a gennaio dello scorso anno venne girato in prestito al Carpi dove ha disputato 16 partite e realizzato anche 2 reti.

In Serie A aveva comunque esordito nella primavera del 2017 con la maglia del Pescara totalizzando 9 presenze e nella stagione successiva, 2017/2018, aveva giocato 23 gare in Serie B segnando anche 2 gol sempre con la squadra abruzzese. Il suo ruolo naturale è quello di centrocampista centrale, ma può giocare anche esterno su entrambe le corsie, si tratta di un elemento molto duttile.

Il mercato granata

Tra i giocatori che vengono dati in orbita Trapani, stando sempre alle indiscrezioni fornite da Pedullà, ci sarebbe anche Bright Gyamfi, terzino destro (all'occorrenza anche difensore centrale) ghanese classe 1995 del Benevento. Prodotto del settore giovanile dell'Inter, milita nella formazione campana dalla stagione 2016/2017 e proprio in quell'annata contribuì fattivamente alla promozione in Serie A degli 'stregoni' totalizzando 20 presenze nel torneo cadetto.

Per lui poi 9 presenze nel successivo massimo campionato mentre in questa stagione ha collezionato appena 2 gettoni. Tra i profili seguiti in questi giorni dalla dirigenza siciliana ci sarebbe anche il centrocampista argentino Matias Laba, classe 1991 che milita attualmente in Cile con l'Union La Calera. Nella sua carriera, iniziata con la prestigiosa casacca dell'Argentinos Juniors, anche un'abbondante parentesi nella Major League Soccer con il Toronto e, soprattutto, con il Vancouver Whitecaps con la quale ha disputato oltre 100 partite. Nella passata stagione per Laba un impalpabile ritorno in patria nelle file dell'Estudiantes.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!