La tappa di Coppa del Mondo di sci alpino femminile a La Thuile in programma per questo fine settimana è stata ufficialmente confermata dalla FIS nella mattinata odierna; pertanto, l’emergenza Coronavirus al momento non fermerà l’appuntamento sulle nevi valdostane che potrebbe essere storico per lo sci italiano con Federica Brignone appena balzata al comando della classifica generale. L’unica restrizione precauzionale per ovvi motivi di salute pubblica riguarderà il limitato accesso al pubblico, mentre le squadre in gara saranno sotto il controllo dello staff medico federale.

Tuttavia la situazione è molto variabile e le cose potrebbero cambiare in brevissimo tempo.

Inoltre, l’attuale problema sanitario globale non è il solo fattore di rischio cancellazione a incombere sulle prove di La Thuile, perché c’è anche l’incognita legata al tempo e allo stato delle cose è quella che preoccupa maggiormente viste le condizioni meteo non proprio ideali, tuttavia leggermente migliorate rispetto ai giorni scorsi.

Il grande sogno di vincere la Coppa passa anche per La Thuile

Dunque, per ora confermati il Super-G di sabato 29 febbraio (ore 10:30) e la Combinata di domenica 1° marzo (prima manche, Super-G, alle 11:15; seconda manche, slalom, alle 14:15), con diretta tv su Rai Sport.

Saranno due giorni cruciali per il grande sogno di Federica Brignone e di tutti gli sportivi italiani, non solo quelli appassionati di Sport invernali.

A La Thuile la 29enne azzurra residente nella vicina La Salle è di casa e partirà tra le favoritissime nel supergigante e anche nella combinata alpina del giorno dopo, specialità nella quale Federica è reduce dal successo di Crans Montana che gli è valso il sorpasso su Mikaela Shiffrin, la quale non sarà al cancelletto di partenza della pista Franco Berthod.

E’ pertanto molta concreta la possibilità per l’azzurra di incrementare gli attuali 73 punti di vantaggio sulla statunitense detentrice della Sfera di Cristallo; mentre la slovacca Petra Vlhova, terza a -159 dalla vetta, è alle prese con un fastidio al ginocchio e in Valle d'Aosta non si presenterà al top della condizione.

Classifiche Cdm: Federica Brignone comanda generale, gigante e combinata

A 11 prove dalla conclusione della Coppa del mondo Fede comanda la generale con 1.298 punti, la Shiffrin ne ha 1.225 e Petra Vlhova 1139. Più distanti dal podio, Corinne Suter è quarta in graduatoria (777) e l’azzurra Marta Bassino quinta (772); quindi, a chiudere la top 10 seguono Wendy Holdener (762), Lara Gut (590), Michelle Gisin (569), Viktoria Rebensburg (556) e Sofia Goggia (479). Attualmente Brignone guida anche le classifiche di gigante (407 punti, segue la Vlhova a quota 333) e combinata (200 punti contro i 125 della Holdener), mentre in supergigante è seconda e in discesa è terza.

Novità video - Sci, la Brignone sulla pista di casa da leader di Coppa
Clicca per vedere

Meteo e Coronavirus permettendo, una volta ultimate le gare valdostane a dividere l’azzurra dall’impresa resteranno altri nove appuntamenti: a Ofterschwang, in Germania, nel week-end successivo, ad Are, in Svezia, la settimana dopo e le finali a Cortina d'Ampezzo in programma dal 18 al 22 marzo.

Segui la nostra pagina Facebook!