Roger Federer non lascia. Anzi, a giudicare dalla programmazione prevista per il suo 2020 si può dire che raddoppia. E i tifosi italiani del campionissimo svizzero possono esultare visto che Federer sarà in campo anche a Roma agli Internazionali d'Italia. Torneo del Foro Italico quest'anno programmato dal 4 al 17 maggio. Secondo quanto riporta il portale specializzato Tennis Head, lo svizzero, semifinalista a Melbourne nella prima prova stagionale del Grande Slam, avrebbe messo, oltre alla tappa di Madrid anche Roma in preparazione al secondo slam stagionale sulla terra battuta del Roland Garros a Parigi.

Il calendario del 2020 di Roger Federer

Archiviati il primo slam stagionale a Melbourne e l'esibizione record con Nadal a Città del Capo, a meno di futuri ripensamenti o di problematiche fisiche il programma del tennista elvetico dovrebbe essere il seguente.

Dopo qualche settimana di riposo, Federer sarà in campo a fine febbraio a Dubai in uno dei tornei che ama di più. Sul cemento all'aperto negli Emirati Arabi, troverà anche Djokovic sperando che questa volta, se ci sarà la sfida diretta, possa giocare la partita al meglio e non chiaramente menomato come avvenuto recentemente nella semifinale di Melbourne.

In calendario poi ci sono entrambi i Master Mille americani classici di marzo, si parte con Indian Wells dal 12 al 22 marzo poi arrivare a Miami la cui finale è programmata per il 5 aprile.

Una doppia tappa che gli ha dato spesso soddisfazioni in carriera. Poi, come detto, arriva la terra battuta. Federer non sarà, come ormai tradizione a Montecarlo ma giocherà Madrid dal 3 al 10 maggio, Roma dal 10 al 17 maggio prima dell'appuntamento Slam al Roland Garros l'ultima settimana di maggio e la prima di giugno.

Sull'erba il classico programma tra Halle e Wimbledon

Sull’erba Federer lo vedremo come da tradizione ad Halle (15-21 giugno), prima di Wimbledon (29 giugno-12 luglio).

Nel suo feudo tedesco, Federer proverà ad affinare la condizione in vista di Wimbledon che rimane il torneo in cui ha le maggiori possibilità di riuscire a piazzare una ulteriore eventuale zampata slam.

Successivamente, l'estate di Federer sarà molto piena con anche la presenza ai Giochi Olimpici di Tokyo. Federer è iscritto al torneo Olimpico che si tiene dal 25 luglio al 2 agosto. Una medaglia d'oro in singolare gli è sempre sfuggita nella sua carriera.

Nemmeno il tempo di terminare le Olimpiadi che c'è il quarto e ultimo slam stagionale a New York. Preparazione a Cincinnati (16-23 agosto) prima di approdare a New York allo Us Open dal 31 agosto al 13 settembre.

Dalla Laver Cup al finale di stagione

Federer presumibilmente tornerà poi negli Stati Uniti per la Laver Cup a Boston (25-27 settembre) manifestazione alla quale tiene molto cui dato un grande contributo dalla sua fondazione. In autunno in programma il master 1000 di Shanghai (11-18 ottobre) e il torneo di casa a Basilea (26 ottobre-1 novembre). Obiettivo per nulla nascosto è quello di essere di nuovo, ancora una volta, tra gli otto qualificati alle Atp Finals di Londra (15-22 novembre).

Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!