A pochi giorni dal divorzio con la Ferrari, Sebastian Vettel è già di nuovo sul mercato piloti. Aspettando di iniziare il mondiale 2020 ancora bloccato per l'emergenza da Covid-19, il 2021 potrebbe essere l'anno della svolta per Seb. La bomba di mercato è già stata lanciata dalla scuderia più insospettabile: la Mercedes. Intervistato dall'emittente austriaca ORF, Toto Wolff, il team principal della casa tedesca, non ha chiuso le porte a Vettel anche se, per adesso, tutto rimane ancora inalterato. Le sue parole, però, sono stato molto precise: 'Vettel è ovviamente qualcuno che è davvero bravo, lui mette in campo tutto.

Una possibile variante c'è'. Molto probabilmente è solo una suggestione, ma i tifosi tedeschi del 4 volte campione del mondo già fremono alla super notizia di mercato.

Vettel-Mercedes, la suggestione di Toto Wolff nel 2021

'Certo, un pilota tedesco in una macchina tedesca è una bella storia di marketing', queste le parole di Toto Wolff all'emittente austriaca. Il team principale della Mercedes non esclude un possibile ingaggio di Sebastian Vettel che, solo pochi giorni fa, ha rescisso il suo contratto con la Ferrari a fine 2020. A detta della scuderia di Maranello e del pilota tedesco, non c'erano più le condizioni per proseguire assieme il cammino in Formula 1. Seb è probabilmente alla ricerca di nuovi stimoli.

La Mercedes potrebbe lanciargli la sfida giusta, ma è un'ipotesi ancora molto lontana. Le frecce d'argento, per il momento, sono la squadra migliore sotto tutti i punti di vista, anche per quanto riguarda i piloti: Lewis Hamilton, il 7 volte campione del mondo e Valteri Bottas. Entrambi sono in scadenza di contratto nel 2020, ma sarà difficile poter vedere battagliare sulla stessa macchina due grandi e competitivi piloti come Hamilton e Vettel.

Nel frattempo il mercato piloti della Formula 1 è entrato nel vivo: dopo l'addio di Vettel alla Ferrari, il nuovo ingaggio della squadra di Maranello è stato Carlos Saizn, il 25enne spagnolo che affiancherà Charles Leclerc nel 2021. Per rimpiazzare il suo posto, in casa McLaren hanno deciso di puntare su Daniel Ricciardo, l'attuale pilota della Renault

Contatto Vettel-Mercedes già nel 2019

Un precedente contatto tra Vettel e la Mercedes era già avvenuto alla fine del 2019, quando il pilota tedesco non aveva ancora rinnovato il suo contratto con la Ferrari e e aveva già iniziato a sondare il terreno per un possibile approdo in Mercedes.

Toto Wolff, non gli ha mai chiuso la porta in faccia. L'idea di tornare a competere con un pilota tedesco su una macchina tedesca era allettante per la Mercedes, dopo il mondiale vinto da Nico Rosberg, anche lui tedesco, nel 2016. Anche perché in quel periodo il pilota ufficiale della Mercedes, Lewis Hamilton, era in contatto con gli uomini di Maranello per provare la sua esperienza in Ferrari.

Segui la pagina Formula 1
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!