Brodie Lee, famoso wrestler conosciuto anche con il nome di Luke Harper, è morto nella notte tra sabato 26 e domenica 27 dicembre. Il lottatore, di soli 41 anni, è morto a causa di complicazioni polmonari, non dovute alla pandemia da Covid-19. L'atleta, che per anni è stato sotto contratto con la Wwe (azienda statunitense tra le più note nel panorama internazionale del wrestling), era da poco passato alla federazione emergente Aew. Ad annunciare la morte è stata la moglie Amanda, che ha pubblicato un lungo messaggio sulle sue pagine social.

‘Il mio migliore amico è morto: il mio cuore è spezzato’

La moglie Amanda comunicato la triste notizia in un post pubblicato sulle sue pagine Instagram. La donna ha esordito annunciando che il suo "migliore amico" è morto, aggiungendo, poi, che mai avrebbe voluto pronunciare tali parole. Amanda ha affermato che, Brodie Lee, era per lei un amico, oltre che suo marito e il papà "più grande" che abbia mai incontrato. "Il mio cuore è spezzato. Nessuna parola può esprimere l'amore che provo o quanto sono distrutta in questo momento". Come spiegato nell'annuncio, Brodie era alle prese con i problemi polmonari già di diverso tempo, in quella che è stata definita come una "dura battaglia". La donna ha poi ringraziato pubblicamente la Aew, che in tutto il periodo della malattia ha supportato sia il lottatore, che Amanda e i loro figli.

Cordoglio unanime per la morte del lottatore

La notizia della morte di Brodie Lee ha scatenato un'ondata di commozione in tutto il mondo. La Aew, attraverso un messaggio pubblicato sui loro profili social, ha espresso il proprio cordoglio affermando di avere "il cuore spezzato", sottolineando, poi, come il ragazzo fosse amato e rispettato in ogni modo.

Jon Huber (questo il nome di battesimo del wrestler) è stato definito dalla federazione come un "mentore premuroso", un "talento accattivante e feroce", oltre che un'anima gentile.

Anche Triple H, leggenda della Wwe, ha voluto esprimere il proprio dispiacere, definendo il lottatore un padre, uomo e marito "straordinario", oltre che un grandissimo talento sopra il ring.

L'esordio nel mondo del wretling avvenne nel 2012, proprio nella federazione di Vince McMahon. Ottenne subito una grande notorietà come membro della Wyatt Family, che in quegli anni fu al centro di numerosissime storyline importanti. Negli anni con la Wwe, l'allora Luke Harper ha vinto due titoli di coppia Nxt con il compagno di team Erick Rowan, oltre che il prestigioso titolo intercontinentale. Tra i tanti messaggi di addio, vi è stato anche quello di Drew McIntyre, detentore del titolo di campione Wwe.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!