Marco Pantani è nato il 13 gennaio del 1970. Oggi, 13 gennaio 2021, avrebbe quindi compiuto 51 anni. Lo scalatore romagnolo è stato ricordato da molti corridori e sicuramente speciale è stato il ricordo che ne ha voluto fare Mario Cipollini che, sulla sua seguitissima pagina Facebook, ha pubblicato una foto scattata al Tour de France nella quale i due ciclisti sono affiancati e stanno parlando.

Cipollini a Pantani sulla maglia gialla: 'La porto un po' io poi la prendi tu, ok?'

Mario Cipollini in questi anni si è fatto promotore di diverse iniziative soprattutto con i bambini e ha parlato spesso di Marco Pantani.

In occasione della giornata nella quale lo scalatore romagnolo, scomparso nel 2004, avrebbe compiuto 51 anni, Cipollini ha postato una foto che li ritrae assieme al Tour de France in una fase di corsa nella quale stanno procedendo affiancati con il Pirata che si rivolge a Super Mario. Accanto alla foto brevi ma sentite parole da parte di Cipollini che scrive "Buon compleanno Amico mio....la porto un po' io la gialla e poi te la prendi tu, ok?". Il riferimento naturalmente è alla maglia di leader della più importante corsa a tappe mondiale di Ciclismo.

Naturalmente sotto alla foto il solito fiume di commenti che accompagna ogni messaggio di Cipollini. Si spazia dal "grande Marco e bravo Mario a ricordare il suo compleanno", a "foto bellissima, grande emozione" fino a "che foto stupenda, due super campioni, grande Cipollini".

E ancora un altro commento: "Grazie Cipollini che non perdi occasione per ricordare il grande Pirata". Poi "che campioni, quando ero ragazzino non capivo la portata umana di entrambi, grazie per le tante emozioni". Da segnalare anche "Grande super Mario vi considero patrimonio dell'Unesco, mantieni sempre vivo il ricordo di Marco", "ricordi indelebili, grazie per questo meraviglioso pensiero" e "in una foto sola l'essenza del ciclismo, grazie per tutte le emozioni che mi avete dato e che mi accompagnano sempre nella vita".

Un commentatore: 'Cipollini e Pantani due campioni ineguagliabili'

I commenti si moltiplicano e un commentatore definisce Pantani e Cipollini due campioni ineguagliabili, diversi ma simili per carisma, classe e coraggio. C'è anche chi, facendo riferimento alla foto, chiede a Cipollini quali fossero i loro pensieri nel momento in cui è stata scattata questa immagine.

Considerazione speciale anche da un altro utente che sottolinea come faccia onore a Cipollini ricordare un compagno di avventure come Pantani: "Peccato - scrive - che non siano molti a farlo meriterebbe una maggiore considerazione". Tra gli altri commenti da segnalare: "Avete segnato un'era del ciclismo che mai dimenticheremo, grazie infinite per averci fatto sognare".

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!