A dieci giorni esatti dalla scadenza fissata per il pagamento, cresce tra gli italiani la frenesia da Mini-#imu: il calcolo dell'importo del conguaglio Imu, tassa ormai annullata per la prima casa, è causa di problemi e incertezze per molti contribuenti.

Mini Imu: cos'è e chi la paga

Si tratta nella sostanza di una quota residua di Imu che rimane da pagare ai proprietari di case situate in quei comuni italiani che hanno deciso l'innalzamento dell'aliquota sull'abitazione principale rispetto a quella base prevista per legge, pari al 4 per mille. Si tratta di oltre 2300 centri italiani, tra le città principali troviamo Milano, Roma, Torino e Genova.

I contribuenti devono versare una quota pari al 40% della differenza risultante tra l'aliquota del 4 per mille e quella decisa dal Comune di appartenenza (il restante 60% rimane a carico dello Stato). Per il calcolo dell'importo esatto da pagare, sono presenti sul web (e in particolare sui siti di alcuni Comuni) diversi calcolatori automatici per aiutare i contribuenti.  

Mini Imu: come pagarla

Il versamento dell'imposta va eseguito tramite modello F24, oppure con gli eventuali bollettini postali precompilati in quei Comuni (pochissimi, in realtà) che hanno deciso di inviarli direttamente a casa dei contribuenti. Chi fosse abilitato ai servizi telematici può anche scegliere di collegarsi al sito dell'Agenzia delle Entrate.

Mini Imu 2014: le FaQ del Ministero delle Finanze 

Di fronte all'incertezza dei contribuenti (negli ultimi giorni si registrano moltissime richieste di aiuto ai Centri di assistenza fiscale disseminati in tutto il paese), il Dipartimento delle Finanze del MEF ha pubblicato le risposte alle domande più frequenti (Faq) in tema di Mini Imu. 

Le informazioni sono consultabili direttamente sul sito www.finanze.it, nella sezione "In prima pagina".

I migliori video del giorno

Tra gli argomenti di maggiore interesse, i versamenti minimi (l’art. 25 della legge n. 289 del 2002 prevede l’importo minimo di 12 euro o il diverso importo previsto dal regolamento del comune), e la corretta compilazione del modello F24