Il modello Unico 2014 Sc - Società di capitali, è ricco di novità per quel che riguarda le semplificazioni, gli incentivi e le agevolazioni fiscali. Già nella giornata di ieri FiscoOggi aveva fatto presente la novità più importante, nell'ottica della semplificazione, rappresentata dall'abolizione del quadro EC.



Oggi inoltre il Quotidiano Telematico dell'agenzia delle entrate si è soffermato sulle novità che riguardano l'accesso ad incentivi ed agevolazioni fiscali. Nel dettaglio, nel modello Unico 2014 Sc - Società di capitali c'è spazio quest'anno nel quadro RS per fruire delle Detrazioni fiscali al 65% sugli interventi per la messa in sicurezza degli edifici che si trovano in ben precise zone sismiche.





Nel quadro RS c'è inoltre il rigo per beneficiare dei bonus al 65% per gli interventi sugli immobili con la finalità del risparmio energetico, e quello per fruire degli incentivi fiscali per quelle imprese che con conferimenti in denaro investono nelle startup innovative.



Gli incentivi, attraverso il meccanismo della deduzione fiscale dal reddito complessivo ai fini Ires, sono peraltro più alti se l'investimento è in startup innovative a vocazione sociale oppure pienamente impegnate nelle soluzioni e nei prodotti per l'energia ad elevato valore tecnologico.



A completare il ventaglio di novità per il modello Unico 2014 Sc - Società di capitali, ci sono sempre nel quadro RS le sezioni per le agevolazioni fiscali nelle zone franche e le detrazioni Ires previste per le erogazioni liberali che vengono effettuate in denaro a favore dei partiti politici.

I migliori video del giorno