Si avvicina la scadenza del 16 giugno: ecco le aliquote Tasi 2014 per Bergamo, Sassari, Pesaro, Cremona e Novara, con alcune informazioni essenziali riguardo alla tassa sui servizi indivisibili che assieme a Imu e Tari compone la IUC, la nuova odiata e decisamente pesante tassa sulla casa.

Tasi 2014 a Sassari e Bergamo e Novara, le aliquote dei comuni

L'aliquota della #Tasi 2014 a Sassari è fissata al 2 per mille, relativamente bassa rispetto a molti altri capoluoghi; nel comune di Bergamo l'aliquota Tasi è invece al 3,2 per mille per la prima casa, e si parla di una spesa in media per le famiglie che sarà di 21 euro più cara rispetto all'Imu.

Nel comune di Novara l'aliquota Tasi 2014, invece, è stata invece fissata al 2,5 per mille, come in altri grandi comuni tra cui Roma.

Aliquote Tasi 2014 comune di Pesaro, Cremona, Aosta e Pordenone

Per il comune di Pesaro l'aliquota Tasi del 2014 è stata stabilita all'1,9 per mille, a Cremona la Tasi ha invece aliquota massima, pari al 3,3 per mille. Al contrario, la Tasi 2014 ad Aosta si pagherà con aliquota base all'1 per mille, mentre a Pordenone la tassa sui servizi indivisibili in scadenza il prossimo 16 giugno si pagherà con aliquota sulla prima casa fissata all'1,25 per mille (si tratta delle due aliquote più basse per quanto concerne i capoluoghi che hanno già deliberato).

Abbiamo poi aliquote della Tasi 2014 al 2,5 per mille a Macerata e all'1,9 per mille nel comune di Urbino (stessa aliquota del comune di Pesaro).

I migliori video del giorno

Ancora oggi si attendono la maggior parte delle delibere comunali in proposito: ricordiamo che le amministrazioni avranno tempo fino al prossimo 23 maggio per deliberare e che se nel caso la delibera non dovesse arrivare allora i cittadini pagheranno la rata d'acconto della Tasi a settembre anziché a giugno.