Eccoci ancora una volta con un nuovo appuntamento sulle tasse, che come ogni mese giungono puntuali pronte ad appensatire il bilancio economico dei cittadini. In un articolo precedente abbiamo esaminato le scadenze fiscali di gennaio 2015, oggi invece andremo a controllare quali tributi i contribuenti dovranno sostenere per il mese di febbraio 2015, pertanto elencheremo tutte le date di scadenza inerenti al fisco.

Scadenze Fiscali febbraio 2015

Lunedì 2 febbraio
  • Superbollo: si avrà l'obbligo di adempiere al versamento aggiuntivo fiscale inerente alla tassa automobilistica, che sarà equivalente a venti euro per ciascun kilowatt di potenza dell'automobile oltre i 185 kw.

  • Canone RAI: si potrà compiere il pagamento per l'intero anno oppure sarà possibile effettuare il versamento di soli tre mesi o anche pagare solo sei mesi.

  • Contratti di affitto: coloro che hanno firmato un contratto di affitto o l'hanno rinnovato in data giovedì 1 gennaio 2015, dovranno pagare l'imposta di registro.

  • IVA: le istituzioni non attinenti al commercio e i coltivatori esentati, dovranno portare a termine il pagamento IVA inerente alle spese intracomunitarie.

Lunedì 9 febbraio
  • Imposta di bollo: sarà doveroso concludere il pagamento dell'imposta di bollo in maniera virtuale attinente agli assegni circolari bancari al termine del quarto trimestre.

Lunedì 16 febbraio
  • IVA: si dovrà provvedere al pagamento e alla liquidazione dell'IVA inerente al mese antecedente.

  • Imposta sostitutiva: sarà necessario occuparsi del pagamento dell'imposta sostitutiva corrispondente al maggior valore prodotto, nel secondo mese precedente.

  • Canone RAI: tutti coloro che percepiscono introiti pensionistici, dovranno versare la somma del canone Rai che verrà tolta dalla pensione stessa.

  • Sostituti d'imposta: sarà fondamentale pagare le ritenute realizzate nel mese antecedente.

  • IVA: le istituzioni pubbliche dovranno liquidare e pagare l'IVA relativa al mese precedente.

  • Irpef: si dovrà effettuare il pagamento delle addizionali comunali e regionali inerenti al mese antecedente.

Mercoledì 25 febbraio 2015
  • INTRASTAT: si dovranno esibire le registrazioni riassuntive INTRASTAT delle vendite e delle acquisizioni intracomunitarie eseguite nel mese precedente.

Per ulteriori info consultare il sito online ufficiale del Ministero dell'Economia e delle Finanze.