Continua ad animare gli incubi dei contribuenti il modello 730 precompilato 2015, il nuovo volto che agenzia delle entrate e Amministrazione finanziaria hanno inteso dare alla Dichiarazione dei redditi 2015. La più importante novità consiste nel fatto che il modello 730 sarà messo a disposizione dei contribuenti già compilato ma bisognerà comunque prestare molta attenzione: il documento non contiene infatti alcuni dati che potrebbero dar diritto a rimborsi fiscali o sconti, su tutte le spese detraibili e quelle deducibili. Proprio per evitare che i cittadini incontrino ostacoli insormontabili l'Agenzia delle Entrate, oltre ad aver già predisposto un file contenente le istruzioni del caso e aver postato in Rete un video tutorial su You Tube, ha provveduto a mettere a punto un apposito portale online rintracciabile al seguente link: https://info730.agenziaentrate.gov.it/portale/.

Il modello 730 precompilato 2015 sarà disponibile dal 15 aprile e potrà essere spedito all'Agenzia delle Entrate entro il 7 luglio. Rinvii permettendo ovviamente.

Modello 730 precompilato 2015, accesso alla dichiarazione e info PIN: ecco il nuovo portale Web - Possibile una proroga dei tempi

Il modello 730 precompilato 2015 sarà dunque disponibile a partire da metà aprile: per accedervi sarà necessario visitare il nuovo portale online messo a punto dall'Agenzia delle Entrate, scorrere la sezione 'I passi da seguire' posta nella parte inferiore della Homepage e cliccare sulla voce numero 3, 'Accedi alla dichiarazione'. L'accesso al modello 730 - in merito al quale il contribuente di turno dovrà accettare o chiedere una rettifica dei dati qualora dovesse ravvisare incongruenze o errori - non sarà però automatico. Ciascuno dovrà infatti disporre di un apposito PIN che andrà richiesto seguendo tre possibili alternative:



  • Chiedere il codice direttamente in Rete tramite il servizio dell'Agenzia delle Entrate 'Fisco online';
  • Telefonare allo 848.800.444;
  • Recarsi presso le sedi fisiche dell'Agenzia delle Entrate.



Come già accennato, la scadenza per consegnare il modello 730 precompilato 2015 cade quest'anno al 7 luglio e non più al 31 maggio. Questa data potrebbe però subire un'ulteriore rettifica data la richiesta avanzata dai CAF di avere a disposizione altro tempo anche perché l'Agenzia delle Entrate non ha ancora testato le novità introdotte. A complicare il quadro il fatto che il Garante della Privacy ha inviato un'informativa alla stessa Agenzia delle Entrate comunicando una serie di regole che andranno seguite per non ledere la riservatezza di certi dati sensibili riferiti agli utenti. Un'ulteriore complicazione dunque che suggerirebbe uno slittamento dei tempi. Staremo a vedere.