Il #modello 730 2015, da parte del contribuente, si può compilare anche quest'anno online senza la necessità di dover utilizzare la penna. Questo grazie alla versione editabile del modello 730 2015 che è ora disponibile accedendo al sito Internet dell'#agenzia delle entrate in accordo con quanto riporta il Quotidiano telematico 'FiscoOggi'. In questo modo il contribuente può compilare a video il modello e, dopo aver concluso l'inserimento dei dati, può stampare e sottoscrivere il modello di #Dichiarazione dei redditi al fine di presentarlo, insieme alla documentazione richiesta, ai soggetti che prestano assistenza fiscale, ovverosia ai Caf ed agli intermediari abilitati.

L'Agenzia delle Entrate, per quel che riguarda le funzionalità offerte dal modello, fa comunque presente come la versione editabile del 730 2015 non preveda la trasmissione direttamente online al Fisco così come non è prevista, e quindi consentita, l'operazione di salvataggio del file sul proprio personal computer. La versione editabile del modello 730 2015 è quindi uno strumento in più, di supporto alla presentazione della dichiarazione dei redditi, a favore dei lavoratori dipendenti e dei pensionati. Tra l'altro in versione editabile è pure disponibile all'interno del modello il 730-1, ovverosia la scheda che permette di esercitare la scelta relativa, per quel che riguarda l'imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), alla destinazione del 2 per mille, del 5 per mille e dell'8 per mille.

I migliori video del giorno

La scelta di destinazione, del 2, del 5 e dell'8 per mille dell'Irpef non è in alcun modo alternativa, il che significa che il contribuente in sede di presentazione della dichiarazione dei redditi può andare ad esprimere anche tutte e tre le scelte previste firmando come previsto gli spazi sottostanti. Per l'accesso alla versione editabile del modello di dichiarazione dei redditi 730 2015 basta semplicemente aver installato sul proprio personal computer un software adatto a gestire i documenti digitali in formato pdf.