Arriva un importante cambiamento di forma ma non di sostanza per quanto concerne il blocco dell'automobile. Una novità, che è in arrivo dagli Stati Uniti, che manderà in pensione le vecchie ganasce. Il nuovo sistema, che entrerà in vigore in caso di fermo amministrativo della propria automobile oppure per infrazioni al codice della strada, si chiama Barnacle. E' una sanzione accessoria, che lo stato utilizza per recuperare il proprio credito. Inoltre, può essere predisposto dalla pubblica amministrazione, solo in mancanza di strumenti meno gravosi per il contribuente. Altrimenti, il cittadino potrà presentare il giusto ricorso, qualora vi siano stati degli errori procedurali.

Cosa sono le Barnacle?

Il nuovo sistema di blocco per gli automobilisti prevede una lastra di plastica gialla, che viene fissata sul parabrezza dell'auto, arrivando ad esercitare una forza di circa 750 chili. Questo nuovo strumento, in questa maniera, impedirà all'automobilista la visuale del manto stradale, che quindi sarà impossibilitato ad utilizzare la propria macchina. Un sistema che sembra davvero funzionare, almeno negli Stati Uniti, staremo a vedere se sarà lo stesso anche in Italia.

Cosa fare in caso di infrazione?

A questo punto, la domanda sorge spontanea; cosa può fare l'incauto automobilista qualora sul proprio parabrezza si ritrovi le Barnacle? In questo caso, le soluzioni da adottare sono sostanzialmente due: da un lato, si possono avvisare le autorità competenti e pagare la multa, dall'altro, è possibile effettuare il pagamento della multa stessa tramite cellulare, ottenendo in questo modo un codice per sbloccare il sistema. Nel secondo caso, questa lastra di plastica, che può essere facilmente ripiegata dopo averla sbloccata, dovrà essere riconsegnata in appositi luoghi di ritiro entro 24 ore. Il vantaggio, rispetto alle vecchie ganasce è proprio questo, ossia la possibilità che l'automobilista possa rimuovere il sistema da solo in maniera semplice, ovviamente dopo aver pagato la sanzione. Per restare sempre aggiornati in merito alle ultime notizie premi il tasto segui che trovi in alto a destra accanto al nome dell'autore di questo articolo.

I migliori video del giorno