Saranno milioni i cittadini alle prese con il calcolo dell’#isee 2017; un prezioso aiuto per capire se il loro reddito rientra entro i limiti richiesti per accedere alle prestazioni sociali agevolate (mense scolastiche, bonus energia ed altre) messe a disposizione delle famiglie in condizioni di difficoltà economica è quello predisposto dall’#Inps, che ha attivato sul proprio sito istituzionale un simulatore on line per il calcolo dell’Isee 2017.

Come fare il calcolo Isee 2017 con il simulatore on line dell’Inps

Il simulatore on line attivato dall’Inps sul suo sito istituzionale consente di calcolare l’Isee Ordinario in assenza della Dsu (Dichiarazione sostitutiva unica), ma solamente sulla base dei dati autodichiarati dal contribuente.

Non sono cioè considerati quei valori che sono ricavati dai dati in possesso dell’Agenzia delle Entrate dell’Inps. Affinché il valore del calcolo Isee sia quindi attendibile, è necessario che i dati inseriti siano quanto più possibile veritieri.

Per effettuare la simulazione on line, basta collegarsi al sito https://servizi2.inps.it/servizi/Iseeriforma/home.aspx senza il bisogno di alcun codice pin.

A cosa serve il calcolo dell’Isee on line

Il calcolo dell’Isee Ordinario, ovviamente, non sostituisce in alcun modo il documento che accerta il reddito per l’accesso alle prestazioni sociali agevolate, ma costituisce uno strumento di indubbia utilità nel caso in cui il contribuente desideri accertarsi preventivamente del valere di tale indicatore prima di avventurarsi nella produzione dei documenti necessari alla richiesta dell’Isee.

I migliori video del giorno

Non sono poche, infatti, le difficoltà incontrate a partire dall’introduzione del nuovo indicatore, nel 2015, per ottenere dapprima la Dsu, riportante alcuni dati (valori minimi e massimi dei depositi bancari durante l’anno, rendita immobiliare, eccetera) tali da far diventare la richiesta del certificato Isee una vera e propria corsa ad ostacoli. Una lotta contro la burocrazia, statale e bancaria, che in molti casi si è tramutata in beffa quando, per i nuovi parametri di calcolo, si è scoperto di non rientrare entro i limiti delle agevolazioni per pochi euro.

Ecco, quindi, che calcolare l’Isee con il simulatore on line predisposto dall’Inps può contribuire a fugare ogni dubbio prima di avventurarsi nella richiesta del certificato 2017.