2

Pagare il bollo auto in ritardo [VIDEO] o dimenticarlo completamente, andando incontro a pesanti more, è una pratica usuale e conosciuta ai consumatori italiani, che non hanno propriamente una visione gioiosa della tassa automobilistica, comunemente chiamata #Bollo auto.

C'è la soluzione

E' noto a molti che il bollo auto è una tassa che grava su chi possiede un veicolo, anche se non usato per la circolazione, da dichiarare alla regione d'appartenenza alla quale va anche dovuto un corrispettivo in denaro, ovvero il bollo auto. Per evitare spiacevoli conseguenze con la legge, e per circolare regolarmente sulle strade italiane, è necessario pagare per intero la somma, magari evitando particolari ritardi.

Come detto ad inizio articolo, pagare oltre la scadenza comporta un'onerosa mora: ma adesso alcune regioni hanno trovato una modalità efficacie per evitare di dimenticare il pagamento. Stiamo parlando di un servizio di notifica di scadenza della tassa, una sorta di avviso che permette al cittadino di ricevere una sorta di promemoria riportante l'adempimento da compiere, grazie alla registrazione nell'apposito portale web della regione di residenza, molte delle quali si sono già mobilitate per spiegare l'uso del nuovo avviso di pagamento.

Alternative valide e funzionali

Il metodo più conosciuto sino ad oggi è stato invece quello di consultare il sito online dell'Aci: le funzionalità sono le medesime, considerato che anche in questo caso viene ricordata la scadenza [VIDEO] del bollo auto, oltre che altre tipologie di avvisi vari.

Per godere di questa sorta di promemoria, basta compilare l'apposito modulo di registrazione, navigando poi sui vari menu a tendina posti sul sito della stessa Aci. Fra le varie opzioni si troverà quella che consente di ricevere l'avvertimento, con largo anticipo rispetto al termine previsto, via posta elettronica - ovvero via e-mail - su quando dovrà essere pagato il bollo auto.

Concludiamo dicendo che è possibile utilizzare come mezzo valido il proprio #Smartphone. Nel calendario di quest'ultimo sarà infatti possibile inserire l'apposita voce "Bollo auto" chiedendo di essere avvisati in prossimità della data di scadenza. Fra nuovi e vecchi metodi, è davvero difficile dimenticare il giorno nel quale si deve pagare il bollo dell'automobile, per non dover andare incontro a spiacevoli conseguenze durante la circolazione.