Pare proprio che l'estate sia finita. Le prime giornate uggiose si affacciano sempre più prepotentemente e le ore di luce diminuiscono a vista d'occhio. Purtroppo, però, gli impegni sono sempre tanti, la routine è sempre la stessa e la necessità di spostarsi per stare dietro alle proprie abitudini è davvero irrinunciabile. C'è la palestra, la scuola, la spesa da fare, il vestito da ritirare, una serata al cinema...e a volte ci si trova, dopo aver fatto tutto, a dover rientrare a casa a sera inoltrata.

Alzi la mano chi, in una sera simile, non abbia pensato di cercare conforto o una voce amica durante il tragitto verso casa. Adesso, grazie alla tecnologia, una nuova app disponibile per Android e Ios ci viene in soccorso. Si tratta di "Never walk Alone" di Companion.

Come funziona

È importante, prima di tutto, che la app sia installata sullo Smartphone dell'utilizzatore. Con l'ausilio del gps integrato nel cellulare, sarà sufficiente selezionare il punto di partenza del vostro percorso e quello di arrivo.

Successivamente, l'applicazione vi farà scegliere tra i vostri contatti in rubrica uno o più numeri che verranno aggiornati durante il vostro tragitto. A intervalli regolari, il vostro telefono vi chiederà se state bene, facendo partire un countdown di 15 secondi entro il quale rispondere. Qualora l'app non dovesse ricevere riscontro alla verifica, i contatti selezionati verrebbero avvisati in tempo reale,dando così la possibilità di allertare eventuali soccorsi.Molto importante è anche la rilevazione dell'alterazione di alcuni parametri: "Never Walk Alone" riconosce anche se la velocità di passo aumenta, se state correndo, o se le cuffie vengono scollegate in maniera improvvisa, facendo partire il countdown di 15 secondi entro cui dare risposta, prima di far scattare l'allerta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Apple

Sia chiaro, apprezziamo molto l'attenzione e l'innovazione posta nella creazione di strumenti tecnologici come questo, anche se purtroppo non mettono al sicuro nessuno da iniziative violente volte verso i più vulnerabili. Di sicuro è una strada da percorrere e sviluppare con costanza, sperando che quanto prima si possa inventare l'app che aumenti il senso civico e il rispetto verso i più deboli e indifesi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto