Oggi abbiamo voluto dare spazio ad una delle recenti uscite per quanto riguarda il panorama videoludico: ci riferiamo a ‘Street Fighter V: Arcade Edition’, disponibile per le piattaforme pc e Playstation 4.

Uscito ufficialmente nel mercato europeo lo scorso 19 gennaio, ora andiamo a recensirlo sotto tutti i suoi aspetti.

Recensione di ‘Street Fighter V: Arcade Edition’ per Playstation 4

Questa volta il recente capitolo del noto picchiaduro torna a distanza di due anni come una versione definitiva dell’ultimo prodotto (il quinto appunto) uscito nel 2016, anche se in realtà ‘Street Fighter V: Arcade Edition’ è una sorta di autocelebrazione dell’intera saga.

La modalità arcade ovviamente rappresenta il cuore pulsante del gioco e lo suddivide in sei percorsi del tutto differenti l’uno con l’altro e che rappresentano ognuno sei storie importanti dei precedenti capitoli della saga, usando anche costumi e musichette dei titoli storici. In ogni specifico percorso dovremo affrontare solo alcuni personaggi già definiti, fino ad arrivare al possente boss finale.

Il livello degli avversari dell’intelligenza artificiale è progressivamente più alto e sarà un’impresa veramente ardua avere la meglio su quest’ultimo. Ad ogni personaggio al termine di ogni modalità arcade vengono associate delle illustrazioni e contenuti aggiuntivi che fanno invogliare il giocatore a terminare questa story mode con tutti i guerrieri a disposizione (nei prossimi mesi saranno disponibili anche altri personaggi dei primi Street Fighter).

Sakura è forse tra i lottatori più amati della saga, anche se ciascuno è dotato di nuove mosse che rendono i combattimenti ancora più spettacolari. Le battaglie extra sono un’altra modalità molto interessante: si tratta di sfide saltuarie dove è possibile vincere ‘fight money’, costumi e altri contenuti aggiuntivi. L’unico neo è che bisogna pagare un ticket per affrontare questa nuova avventura e ottenere i fight money diventa in certi casi parecchio impegnativo.

Prima di gustare al 100% l’arcade conviene saper giostrare tutte le combo caratteristiche di un determinato personaggio nell’allenamento. Non dimentichiamoci però anche della Team Battle, dove si possono scegliere fino a cinque elementi e sconfiggere quella nemica, personalizzando le regole di eliminazione del team durante la partita. Questo ultimo titolo rappresenta un ottimo gioco ricco di contenuti, che farà venire la nostalgia ai primi fan della saga ma in grado di lasciare il segno anche a coloro che si trovano a sperimentare questo prodotto per la prima volta.

Il nostro voto? 8,5/10.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto