Android è il sistema operativo più utilizzato dagli utenti e lo sanno anche gli sviluppatori di applicazioni. Proposto da Google, ha avuto successo grazie al progetto open source, che consente a chiunque di ottenere una versione completamente personalizzata del proprio OS. Proprio per la sua popolarità, gli sviluppatori di applicazioni hanno lasciato negli anni un numero di applicazioni davvero considerevole e ogni giorno se ne aggiungono sempre più.

Alcune di esse sono a pagamento ed è sempre difficile scegliere su quale app puntare. Ecco, dunque, che Google ha deciso di aiutare i milioni di utenti che ogni giorno accedono al marketplace compilando una vera e propria lista delle migliori applicazioni e giochi.

I migliori giochi e app per Android

Il programma proposto da Big G, si chiama Android Excellence ed è un'iniziativa meritocratica che premia periodicamente le migliori applicazioni presenti nel Play Store.

Ciò, come già detto, consente agli utenti di scegliere solo ed esclusivamente tra app di qualità.

Proprio negli ultimi giorni è stata stilata l'ultima classifica che include alcune conferme, ma anche delle app 'esordienti' per un totale di 11 giochi e 13 applicazioni. Adobe Photoshop Lightroom è in cima alla classifica. Come molti di voi sapranno parliamo di un'applicazione sviluppata per dispositivi mobili specifica per i fotomontaggi e i foto editing.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Google

Subito dietro troviamo Dashlane Password Manager e Keeper Gestione Password che consentono di gestire le applicazioni tramite l'utilizzo di password criptate. A spiccare tra i vari programmi, troviamo anche iCook, un'app giapponese dedicato all'arte culinaria. In evidenza troviamo anche RunStatic che registra ogni giorno il percorso e i chilometri fatti sia a piedi che in bici.

Infine troviamo le app dedicate alla gestione dei documenti, come WPS Office, OfficeSuite, e applicazioni specifiche per i viaggi, come HostelWorld e Tube Map.

Passiamo ora ai videogiochi: in cima troviamo Angry Birds 2, il gioco in cui con degli uccelli lanciati tramite fionda, bisogna buttare giù gli ostacoli che incontriamo nei vari livelli.

A differenza delle applicazioni, che venivano suddivise per funzionalità, i videogiochi scelti sono di vario genere: troviamo ad esempio Into the Dead, ambientato in piena Apocalisse, destinato ad un pubblico di età superiore ai 16 anni, ma anche giochi per bambini di tre anni, come Little Panda Restaurant, CodyCross, Rooms of Doom, Orbital 1, Sky Dancer Run e infine un gioco dedicato ai supereroi Marvel.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto