La saga di Harry Potter è, al momento attuale, una delle più note in tutto il mondo. Non è un caso che, con circa 450 milioni di copie di libri vendute e traduzioni in 77 lingue diverse, sia al secondo posto nella classifica dei libri più venduti di sempre. Oltre a ciò, è bene ricordare anche la serie di film ispirati alla saga, i quali sono stati capaci di generare un incasso complessivo di circa 7,7 miliardi di dollari. Dopo tutto ciò, sembra che si torni a parlare di harry potter (per la gioia dei milioni di fan sparsi in tutto il mondo): infatti, da pochi giorni a questa parte, è disponibile il videogioco ufficiale ispirato alla nota saga di J.K. Rowling.

Harry Potter: Hogwarts Mistery racconta una trama totalmente differente

Come è possibile osservare direttamente dal gioco (e dal trailer ufficiale di lancio), in Harry Potter: Hogwarts Mistery (questo il nome ufficiale del videogame) impersonerete un mago appena ammesso alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts.

Pubblicità
Pubblicità

Sarà possibile 'unirsi' a ciascuna delle quattro casate, imparare nuovi incantesimi e stringere nuove amicizie con i vari allievi della scuola.

Nel videogioco sarà possibile incontrare i principali personaggi che il pubblico ha già conosciuto nei vari romanzi, ma non mancheranno anche delle aggiunte inedite: tra le 'new-entries' si citano Penny, Tulip e Merula. Sarà anche possibile esplorare alcune zone ben note dai fan più accaniti come Diagon Alley e Hogsmeade.

Pubblicità

Per giocare, è necessario rispettare alcuni requisiti minimi

Come detto in precedenza, Harry Potter: Hogwarts Mystery è già disponibile per il download sia su Google Play Store che su App Store. Per giocare, tuttavia, è necessario rispettare alcuni requisiti minimi obbligatori: se si ha uno smartphone Android, il sistema operativo deve essere aggiornato almeno alla versione 4.4 (distribuzione KitKat) mentre, se si ha un iPhone, la versione minima di IOS richiesta è la 10.0.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Android

Non è noto, tuttavia, se saranno fatte distinzioni prendendo in considerazione i singoli smartphone (per vedere se il videogame sia disponibile, quindi, la cosa migliore è provare personalmente la ricerca).

Insomma, il videogioco di Harry Potter ha tutte le carte in regola per diventare la nuova app 'tormentone' dell'anno. La cosiddetta 'fan base', infatti, è molto simile a quella di Pokemon GO, altra applicazione che ha riscontrato un ottimo successo.

Insomma, sarà solo il tempo a chiarire se tale videogioco possa avere un ottimo successo oppure se si trasformerà in un flop clamoroso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto